Fiorentina, Prandelli: "L'errore di Milenkovic? Lui è il primo a essere dispiaciuto"

FIORENTINA

L’allenatore viola dopo la sconfitta contro l’Udinese: "Nelle ultime trasferte abbiamo raccolto poco, ma le prestazioni ci sono state. L'errore di Milenkovic? Cross facile da leggere, però nel calcio ci sta. Lui è il primo a essere dispiaciuto"

FIORENTINA-ROMA LIVE

Un colpo di testa di Nestorovski nel finale di una gara che sembrava incanalata sul binario dello zero a zero regala una vittoria di misura all'Udinese che vale l'allungo in classifica proprio sull'avversario di giornata, la Fiorentina, e permette alla squadra di Gotti di raccogliere tre punti importanti nel cammino salvezza. "E' stata una partita molto equilibrata - spiega l'allenatore viola Cesare Prandelli nel post partita - con due squadre che hanno concesso poco. Abbiamo perso un po’ di attenzione nel momento in cui loro si erano un po’ richiusi. Nelle ultime tre trasferte abbiamo raccolto poco, ma le prestazioni ci sono state"

L'errore di Milenkovic

"Gli errori nel calcio ci stanno. Dobbiamo ricominciare da stasera a pensare alla partita di mercoledì e non perdere la convinzione di poter far bene. Avevamo coperto bene l’area, il cross era facile da leggere, però nel calcio ci sta. O sali velocemente o mantieni la marcatura, qui si è fatta una cosa di mezzo".

La gestione dello spogliatoio

"Come si gestisco lo spogliatoio dopo una sconfitta così? L'allenatore non si deve sfogare, deve cercare di capire e analizzare. Il primo dispiaciuto era Milenkovic, stava lì con la testa bassa, cosa ti vuoi sfogare?", ha concluso Prandelli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport