Inter-Atalanta, cosa si sono detti Conte e l'arbitro Mariani. Video

Serie A

Nei primi minuti di Inter-Atalanta, Conte protesta per un fallo e l'arbitro Mariani si avvicina alla panchina nerazurra per fare chiarezza. Alla fine per l'allenatore scatta il cartellino giallo: senza il pubblico sugli spalti, è stato possibile ascoltare il loro dialogo

Ci si aspettava soprattutto intensità da Inter-Atalanta, e anche il modo in cui la gara è stata vissuta dalle panchine non è stato da meno. È il minuto 11 quando Antonio Conte si “accende” e l’arbitro Mariani, richiamato dal quarto uomo, si avvicina alla sua panchina per un colloquio chiarificatore.

L’allenatore dell’Inter sta protestando per un fallo non fischiato a favore dei suoi, Mariani lo “affronta” con grande serenità: “Siamo solo al decimo minuto, io capisco il suo momento, ma lei capisca il mio”, le sue parole, prima di ribadire “non è fallo”. Conte non ci sta e prosegue nella sua protesta, tanto da costringere Mariani ad estrarre il giallo ("Va bene? Allora forse non va bene: giallo!"). E, anche di fronte a quello, l’allenatore nerazzurro non ci sta: “Fate i protagonisti…”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.