Lazio-Crotone 3-2: gol e highlights. I biancocelesti tornano alla vittoria

La squadra di Simone Inzaghi ritrova il sorriso grazie alla vittoria sul Crotone e si porta a -1 dal Napoli e a -4 dal quarto posto. Buon avvio dei biancocelesti, in gol prima del quarto d'ora con Milinkovic-Savic. Alla mezz'ora arriva il pari di Simy, poi al 39' Luis Alberto riporta avanti i suoi. In avvio di ripresa ancora Simy, su rigore, ristabilisce l’equilibrio e firma la doppietta. Nel finale entra Caicedo e risolve la partita, realizzando il decisivo 3-2

LA CLASSIFICA

LAZIO-CROTONE 3-2 (HighlightsPagelle)

14' Milinkovic-Savic (L), 29', 50' rig. Simy (C), 39' Luis Alberto (L), 84' Caicedo (L)
 

Si apre con il successo della Lazio la 27^ giornata di Serie A. I biancocelesti vincono 3-2, con il Crotone in grado di recuperare due volte lo svantaggio e poi costretto ad arrendersi sul definitivo gol di Caicedo, a segno nel finale dopo essere entrato in campo da meno di dieci minuti. L’attaccante risolve una partita complicata per la squadra di Inzaghi, in proiezione offensiva per la maggior parte del tempo ma frenata da un’ottima organizzazione tattica degli ospiti. Il primo botta e risposta si concretizza già nel primo tempo, con Simy che reagisce alla rete di Milinkovic-Savic. In chiusura di tempo altro vantaggio della Lazio firmato da Luis Alberto e neutralizzato all’inizio della seconda frazione ancora da Simy, questa volta su rigore. L’ingresso in campo dell’ecuadoriano, dopo una decisiva parata di Reina su Rispoli, regala ai padroni di casa il successo che interrompe la striscia negativa e li riproietta a ridosso delle rivali in classifica, con il quarto posto distante ora quattro lunghezze. I calabresi restano gli unici senza vittoria in trasferta e ultimi in graduatoria, a -7 dalla zona salvezza.

Simy riacciuffa due volte la Lazio, poi entra Caicedo e fa 3-2

Inzaghi recupera in difesa Radu che va a completare il terzetto con Patric e Acerbi, mentre sull'esterno mancino Fares sostituisce Lazzari, con Marusic spostato sul lato opposto. In avanti confermata la coppia Correa-Immobile. Cosmi (squalificato, in panchina va il vice Tardioli) ripropone l'11 che ha battuto il Toro, con Messias in appoggio a Ounas e Simy. La Lazio cerca subito di imporre il suo ritmo e, dopo il primo tentativo alto di Correa, va vicina al gol con Immobile, il cui tiro da posizione defilata è respinto in angolo da Cordaz. Si fa vedere anche il Crotone che spaventa Reina con un bel mancino in diagonale di Messias, ma prima del quarto d’ora la formazione di casa sblocca il risultato con Milinkovic-Savic. Il serbo riceve la pennellata da sinistra di Radu e con il piatto al volo sigla l’1-0. I calabresi provano a reagire, ma la manovra è troppo lenta per trovare impreparata la difesa avversaria. Prima della mezz’ora, tuttavia, uno spunto personale di Simy vale il pareggio: l’attaccante si stacca dalla marcatura, si gira e calcia con la punta dalla lunetta, trovando l’angolino. I biancocelesti accusano inizialmente il colpo, poi prima dell’intervallo ritrovano il vantaggio. L’azione parte ancora dalla sinistra, con il cross basso in mezzo e l’appoggio di Immobile per il destro da quasi 20 metri di Luis Alberto che batte ancora Cordaz.

A inizio ripresa i temi del match restano gli stessi della prima frazione, ma su una ripartenza degli ospiti Fares non vede l’arrivo di Messias e commette un ingenuo fallo di rigore. Dal dischetto Simy spiazza Reina, fa doppietta e diventa il miglior marcatore nigeriano in una singola stagione di A (12 gol). La reazione della Lazio è più sui nervi che non sul piano del gioco, con una serie di tentativi di Luis Alberto, Correa e Immobile che trovano tutti la perfetta opposizione della difesa del Crotone. Milinkovic-Savic di testa manca lo specchio da buona posizione, dall’altra parte Rispoli viene illuminato da una grande apertura di Ounas e si invola verso l’area. Il suo destro in diagonale trova l’opposizione con i piedi di Reina, poi nello stesso modo Cordaz dice di no a un altro tentativo del centrocampista serbo della Lazio. Inzaghi si gioca la carta Caicedo e l’attaccante lo ripaga come al solito, segnando il decisivo 3-2 a sei minuti dal termine. Tiro intercettato al compagno Escalante e destro al volo sotto la traversa che non perdona. Nel finale lo stesso Caicedo offre ad Andreas Pereira la palla del poker, ma la conclusione è alta. I biancocelesti fanno festa al triplice fischio e ritrovano tre punti dopo due giornate a secco.

TABELLINO

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu (83' Andreas Pereira); Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva (70' Escalante), Luis Alberto, Fares (70' Lulic); Immobile (76' Caicedo), Correa (76' Muriqi). All. Inzaghi S.
 

CROTONE (3-4-1-2): Cordaz; Magallan (46' Djidji), Golemic, Luperto; Pedro Pereira (70' Benali), Petriccione (87' Di Carmine), Molina, Reca (65' Rispoli); Messias; Ounas, Simy. All. Tardioli (al posto dello squalificato Cosmi)

Ammoniti: Djidji, Rispoli, Petriccione

1 nuovo post
FINISCE QUI! LAZIO-CROTONE 3-2!
- di fabrizio.moretto.1992

Solo Muriel e Politano (entrambi quattro) hanno messo a segno più gol da subentrati di Felipe Caicedo (tre) in questa Serie A

- di fabrizio.moretto.1992
91' - Grande progressione di Caicedo che appoggia al lato per Andreas Pereira, il cui destro da buona posizione finisce alto
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Quattro minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
87' - Tardioli si gioca tutto con l'ingresso di Di Carmine per Petriccione
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
GOL DI CAICEDO! LAZIO-CROTONE 3-2!

84' - Lazio 
che torna per la terza volta in vantaggio: Caicedo intercetta in area un tiro del compagno e col destro al volo trafigge Cordaz 
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
83' - Ultimo cambio per Inzaghi: dentro Andreas Pereira al posto di Radu
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
83' - Trattenuta reiterata di Petriccione su Luis Alberto e giallo per lui
- di fabrizio.moretto.1992
82' - Ounas bravissimo a tenere alta la linea del Crotone e guadagnare un prezioso calcio d'angolo
- di fabrizio.moretto.1992
79' - Chance per Milinkovic-Savic! Inserimento perfetto del serbo in area, con deviazione sotto porta ma Cordaz è reattivo e respinge con i piedi
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
78' - Lo stesso Rispoli ammonito per perdita di tempo
- di fabrizio.moretto.1992
78' - Rispoli vicino al gol! Grande apertura di Ounas per l'esterno che si invola in area e conclude in diagonale: Reina respinge con i piedi
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
76' - Altri due cambi per Inzaghi: fuori Immobile e Correa per far posto a Caicedo Muriqi
- di fabrizio.moretto.1992
73' - Fase un po' confusa dell'incontro adesso: la Lazio fa la partita, il Crotone non rinuncia ad attaccare in contropiede
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
70' - Prime mosse dalla panchina anche per Inzaghi che toglie Leiva e Fares per inserire Escalante Lulic
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
70' - Altra sostituzione per gli ospiti: esce Pedro Pereira, entra Benali
- di fabrizio.moretto.1992
68' - Palleggio e tiro in area di Immobile, ma la difesa del Crotone fa muro e respinge: sul proseguire dell'azione tentativo di testa del bomber biancoceleste, palla che si impenna e termina oltre la traversa
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
65' - Secondo cambio per Tardioli: esce Reca, entra Rispoli
- di fabrizio.moretto.1992
63' - Buon'azione personale di Correa che penetra in area, rientra sul destro e calcia: doppia opposizione, poi la palla ritorna sui piedi del Tucu che si gira e tira di nuovo, ma Cordaz blocca
- di fabrizio.moretto.1992
60' - Conclusione complicata, al volo, dalla distanza di Leiva che termina ampiamente alta
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport