Fonseca dopo Parma-Roma: "L'1-0 ha cambiato la gara, non possiamo prendere gol così"

roma

L'allenatore giallorosso dopo la sconfitta di Parma: "La gara è cambiata dopo l'1-0, lì è mancata concentrazione e una squadra che vuole andare in Champions non può prendere gol così. Poi il Parma si è chiuso ed è mancata velocità nella manovra per superarli. Nessun problema in attacco, Dzeko servito male. Rinvio Juve-Napoli? La società ha fatto quello che doveva fare, va seguito il regolamento"

Dopo tre vittorie consecutive tra campionato ed Europa League, la Roma si ferma ancora e cade a Parma. Al Tardini i gialloblù s'impongono per 2-0 grazie alle reti decisive di Mihaila ed Hernani. Questo il commento di Paulo Fonseca: "Era importante fare gol prima del Parma, eravamo entrati in campo bene ma loro hanno segnato nella prima occasione in cui sono arrivati nella nostra area – ha dichiarato l'allenatore giallorosso - Una squadra che vuole andare in Champions non può prendere gol così, in una situazione che si poteva controllare tranquillamente, per me c'è stata una mancanza di concentrazione. Da lì la gara è cambiata, il Parma ha bisogno di punti e dopo il vantaggio si è chiuso e ha vinto la partita. Se loro non avessero segnato, sicuramente ci sarebbe stata una gara più aperta. Non voglio alibi, non possiamo prendere gol così perché poi diventa tutto più difficile. È anche vero che noi non abbiamo girato la palla velocemente, così è complicato superare una squadra che si difende con tanti uomini. Sono mancate velocità offensiva e concentrazione difensiva".

"Attaccanti serviti male. Migliorati con Cristante in campo"

approfondimento

Colpo del Parma, Roma battuta 2-0 al Tardini

Un solo gol dagli attaccanti nelle ultime sette partite, segnato da Pedro contro l'Udinese. Neanche il rientro di Dzeko è servito per risollevare il reparto offensivo giallorosso: "Non penso che abbiamo un problema in attacco – precisa Fonseca - Dzeko ha lavorato molto, ha fatto bene i movimenti ma non è arrivata nessuna palla buona in area di rigore per lui. In questa situazione è difficile per un attaccante fare gol, non è un problema di Edin o di Borja Mayoral, ma è un problema collettivo". L'ingresso di Cristante, invece, ha contribuito a migliorare la manovra giallorossa: "Anche Ibanez ha qualità, ma certamente con Cristante abbiamo fatto meglio. Però lui ha fatto quasi tutte le partite, era difficile farlo giocare ancora".

"Juve-Napoli? Andava seguito il regolamento"

Fonseca torna poi sulla vicenda riguardante il nuovo rinvio della partita tra Juventus e Napoli. La Roma, attraverso una lettera, ha chiesto alla Lega chiarimenti sulle motivazioni e sulle tempistiche che hanno portato alla decisione di rimandare una gara che era prevista per il 17 marzo, a pochi giorni dalla sfida che i giallorossi dovranno affrontare all'Olimpico proprio contro gli azzurri di Gattuso. "La società ha fatto quello che doveva fare. C'è un regolamento e bisogna seguirlo", il commento di Fonseca.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.