Inter, D'Ambrosio positivo al Covid: è in quarantena domiciliare

INTER
©Getty

Antonio Conte perde Danilo D'Ambrosio. Il difensore nerazzurro è risultato positivo all'ultimo giro di tamponi per il coronavirus ed è già in quarantena prosso la propria abitazione. Tutto il gruppo squadra si atterrà adesso al protocollo. Il giocatore dovrà svolgere sicuramente 10 giorni di quarantena e potrà tornare se al termine di questo periodo avrà un tampone negativo. L'Inter ha in programma la partita contro il Sassuolo, poi ci sarà la sosta per le Nazionali

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

Brutte notizie per l'Inter, alle prese con un altro giocatore contagiato dal Covid-19. Come comunicato dalla società nerazzurra, dal giro di tamponi effettuato nella giornata di lunedì 15 marzo è emersa la positività di Danilo D'Ambrosio. Il difensore classe '88 è già in isolamento domiciliare per il periodo di quarantena e adesso tutto il gruppo squadra seguirà le procedure previste dal protocollo sanitario.

"Un po' di febbre e stanchezza, ma sto bene"

Lo stesso difensore nerazzurro, poco dopo l'ufficialità della sua positività al Covid, ha pubblicato una storia su Instagram con queste parole: "Grazie mille per le tante chiamate e i messaggi. Fortunatamente sto bene, ho solo un po' di febbre e stanchezza. Resterò in quarantena a casa per le prossime settimane. Nell'attesa mando a tutti un grandissimo abbraccio. A presto, Danilo!". 

Le prossime gare dell'Inter

vedi anche

Conte batte Mou: miglior interista per media-punti

In questi casi il giocatore dovrà osservare sicuramente dieci giorni di quarantena e potrà tornare soltanto se al termine di questo periodo avrà avuto un tampone negativoL'Inter ha in programma la sfida di campionato contro il Sassuolo (sabato 20 marzo alle ore 20:45) e poi è prevista la sosta per gli impegni delle Nazionali. Alla ripartenza (sabato 3 aprile) i nerazzurri saranno ospiti del Bologna

La stagione di D'Ambrosio

Quella in corso è una stagione non troppo fortunata per Danilo D'Ambrosio, che dopo un avvio convincente caratterizzato anche da qualche gol pesante (3 in totale in 19 presenze complessive) si era dovuto fermare per un infortunio al legamento collaterale accusato nel corso della gara di campionato dello scorso 6 gennaio contro la Sampdoria. Stop di circa un mese per il difensore, rientrato nelle ultime settimane per qualche spezzone di gara. Adesso per lui, che non era andato nemmeno in panchina nell'ultima sfida con il Torino a causa di un malessere, la positività al Covid.

I positivi al Covid dell'Inter in questa stagione

vedi anche

Covid in Serie A: i casi squadra per squadra

D'Ambrosio è soltanto l'ultimo giocatore dell'Inter contagiato dal coronavirus nel corso di questa stagione. Prima di lui, dall'inizio della pandemia, erano risultati positivi al Covid (tutti guariti) anche Bastoni, Skriniar, Radu, Young, Brozovic, Padelli e Kolarov, oltre ad Hakimi risultato falso positivo prima della sfida della fase a giorni di Champions contro il Borussia Moenchengladbach.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport