Spezia-Crotone, Italiano: "Tre punti utilissimi, ma ci sarà da sudare"

Serie A
©LaPresse

L'allenatore bianconero dopo la vittoria contro il Crotone: "Non abbiamo mollato, l'1-2 poteva mettere ko chiunque, invece siamo riusciti a pareggiarla e poi vincerla. Sono tre punti importanti, utilissimi alla classifica, ma ci sarà da sudare. Messias? È un grande calciatore, ha un futuro roseo davanti a sé"

"Sono tre punti importanti, utilissimi alla classifica, ma ancora ci sarà da sudare". Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia, commenta così la vittoria per 3-2 dei bianconeri contro il Crotone. Un successo conquistato negli ultimi minuti del match, con il pareggio di Maggiore all'89° minuto e il gol vittoria di Erlic al 92°: "Non abbiamo mollato - racconta Italiano a Sky Sport - Il 2-1 poteva mettere ko chiunque, invece siamo riusciti a pareggiarla e poi vincerla. Siamo imprevedibili perché siamo giovani, alterniamo cose belle a cose che non stanno né in cielo né in terra. Oggi non siamo stati perfetti in quello che ci ha portato ad avere questi punti. Durante una gara c'è anche l'orgoglio, sono partite che ci possono stare, ma quando vinci è più bello".

"Messias? Ha un futuro roseo davanti a sé"

leggi anche

Pazzo Spezia, Crotone ribaltato 3-2 nei 3' finali

 

Italiano ha speso parole d'elogio per uno degli attaccanti del Crotone, Junior Messias, con il quale si è soffermato alla fine del match: “Gli ho detto la verità: eravamo in Serie D qualche anno fa, ora siamo in Serie A. Stiamo facendo grandi cose e bisogna esserne orgogliosi. Messias è un giocatore davvero di grandissima qualità, duttilità importante, fa tanti ruoli. Ha un futuro roseo davanti a sé".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport