Probabili formazioni di Milan-Genoa

Serie A
©Ansa

Pioli si gioca la carta Kalulu (in gol all'andata) e si affida a Leao come punta al posto dello squalificato Ibra. Ballardini deve fare a meno di Criscito, ma ha diverse soluzioni in attacco. Milan-Genoa è trasmessa in diretta su DAZN1 (canale 209 del telecomando Sky), calcio d'inizio alle 12.30

MILAN-GENOA LIVE

Milan e Genoa si ritrovano dopo il 2-2 dell'andata: lo scorso 16 dicembre (era la 12^ di campionato) Mattia Destro "rovinò" il compleanno al club rossonero con una doppietta che costò quasi il ko alla squadra di Pioli, salvata nel finale da un gol di Kalulu. In panchina al Ferraris c'era Maran, oggi siede Ballardini, che ha risollevato i rossoblù dalla zona pericolosa della classifica portando il Grifone a +10 dal Cagliari che occupa la terzultima posizione (+7 dopo l'anticipo vinto dai sardi col Parma). Il Milan, al secondo posto, non può permettersi passi falsi per mantenere un posto che valga l'accesso alla Champions: Juve, Atalanta e Napoli sono una minaccia costante e la Lazio, che deve recuperare la partita con il Toro, è un'altra candidata.

Milan-Genoa è trasmessa in diretta su DAZN1 (canale 209 del telecomando Sky), calcio d'inizio alle 12.30.

Milan, Kalulu terzino e Leao punta

approfondimento

Pioli: "Tutti sotto esame. Mandzukic ci aiuterà"

Pioli vuole ritrovare il successo a San Siro e conferma la stessa formazione di Parma, con Kalulu terzino destro e con Leao da centravanti chiamato a non far rimpiangere lo squalificato Ibra. Mandzukic si è ripreso ed è pronto ad entrare a partita in corso. Romagnoli torna tra i convocati ma va incontro alla seconda panchina per scelta tecnica dopo quella di Roma. Ma i rossoneri guardano tutti nella stessa direzione, l'obiettivo è un posto in Champions e un successo sul Genoa significherebbe prendere il largo sulle inseguitrici, nel turno che prevede Atalanta-Juve e Napoli-Inter.
 

MILAN (4-2-3-1) Probabile formazione: Donnarumma; Kalulu, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao. All. Pioli

Genoa, squalificato Criscito. Cassata dal 1'

Ballardini in conferenza stampa ha fatto capire di non pensare al turnover, nonostante quello con il Milan sia un impegno a ridosso delle sfide  con Benevento e Spezia che sono dirette concorrenti per la lotta salvezza: "Pensiamo una partita alla volta". Insomma, non sembra voler risparmiare i diffidati. Squalificato Criscito, Radovanovic guiderà la difesa completata da Goldaniga e Masiello. Indisponibili Luca Pellegrini e Zappacosta, sulle fasce vedremo Ghiglione e Cassata, che supera Czyborra (il tedesco è recuperato ma non ancora al meglio). A centrocampo Strootman sarà affiancato da Badelj, con Zajc libero di ispirare Destro e Scamacca, l'ex e il probabile futuro dei rossoneri.


GENOA (3-5-2) Probabile formazione: 
Perin; Goldaniga, Radovanovic, Masiello; Ghiglione, Strootman, Zajc, Badelj, Czyborra; Destro, Scamacca. All. Ballardini

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport