Lazio-Parma, Inzaghi: "Ci sono ancora 12 punti, per la Champions dobbiamo fare il massimo"

Lazio

L'allenatore biancoceleste crede ancora nella qualificazione in Champions: "Abbiamo ancora quattro partite da sfruttare al meglio, ci sono 12 punti e dovremo fare il massimo". E sugli assenti: "Non ci saranno Leiva e Pereira per squalifica. Milinkovic è stato operato al naso e speriamo di recuperarlo per il derby di sabato"

SERIE A LIVE, LA DIRETTA GOL

La pesante sconfitta di Firenze nell'ultimo turno rischia di aver infranto i sogni di Champions League della Lazio. Mancano ancora tre giornate al termine del campionato e i biancocelesti si trovano adesso a 6 punti dal quarto posto occupato dal Napoli. Lazio che però potrebbe sfruttare il bonus della partita ancora da recuperare contro il Torino per accorciare le distanze. Ecco perchè Simone Inzaghi crede ancora nella Champions, come ha spiegato nella conferenza stampa della vigilia di Lazio-Parma: "Per noi è una partita importante, veniamo dalla battuta d'arresto di Firenze, abbiamo bisogno di tornare alla vittoria. Il Parma per quanto espresso avrebbe meritato un'altra classifica. Per noi sono tutte sfide delicate, da sfruttare al meglio, ci sono 12 punti a disposizione, dovremo fare il massimo".

"Speriamo di recuperare Milinkovic per il derby"

approfondimento

Corsa Champions, le combinazioni per qualificarsi

L'allenatore biancoceleste ha proseguito, facendo il punto sulle condizioni degli infortunati anche in vista del derby di sabato prossimo: "Sicuramente non ci saranno Leiva e Pereira per squalifica, Milinkovic è stato operato due giorni fa, è stata una brutta frattura. Non ci sarà domani, speriamo di recuperarlo per il derby di sabato, dobbiamo vedere come reagirà il ragazzo dopo l'intervento". Infine, Inzaghi ha mandato un messaggio al Parma, già retrocesso in Serie B: "Mi dispiace per la retrocessione del Parma, D'Aversa e Liverani sono due amici che ho nel calcio. Sono convinto che il Parma possa tornare in A al più presto, alle spalle c'è una società solida. Una squadra che ha tanti giocatori e quindi diverse scelte, io però mi sto concentrando sui miei ragazzi, anche noi abbiamo qualche problema di squalifica e infortuni. Dovremo fare una gara importante".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche