Lukaku: "Il Chelsea? Scelgo l’Inter perché ho vinto. Tra me e Ibra..."

le parole
©Getty

L’attaccante dell’Inter si prepara all’esordio agli Europei col suo Belgio: "In nerazzurro ho vinto una cosa che sognavo fin da quando ero bambino. Al Chelsea, invece, è stato un fallimento. Tra me e Ibrahimovic, scelgo me: amo me stesso"

Romelu Lukaku scalda i motori, in vista dell’esordio agli Europei del Belgio, che avverrà contro la Russia sabato alle 21:00. Alla vigilia di questa sfida, il portale belga HLN l’ha intervistato in un modo particolare, facendogli domande secche in cui c’è da scegliere tra sole due opzioni. La prima è tra il suo idolo personale e uno dei giocatori più iconici al mondo: "Tra Drogba e Maradona scelgo Drogba perché mi ha fatto sognare". Si prosegue con la scelta tra Inter e Chelsea. "Dico Inter, con i nerazzurri ho vinto una cosa che sognavo fin da bambino. Lì ho avuto successo, al Chelsea è stato un fallimento" ha detto Lukaku dopo un sorriso. Quest’anno è stato protagonista di un duello molto acceso con Zlatan Ibrahimovic: "Tra me e lui, scelgo me ogni giorno, amo me stesso (ride, ndr)".

Il ritorno a casa

vedi anche

Inter si muove, incontro con agenti Emerson Royal

Lukaku è cresciuto ed è stato lanciato dall’Anderlecht e alla domanda su un suo possibile ritorno si è detto favorevole: "Sì tornerei all’Anderlecht, per chiudere un cerchio". Tra le altre domande, una anche a tema Nba: tra LeBron James e Kobe Bryant, il belga ha scelto quest’ultimo.