Salernitana in Serie A? Presentato nuovo trust, risposta Figc il 7 luglio. Le news

Serie A

Il club campano ha inviato via Pec la nuova documentazione alla Figc dopo la bocciatura della scorsa settimana. Il prossimo 7 luglio è in programma un Consiglio Federale che valuterà la nuova proposta di trust finalizzata all'iscrizione alla prossima Serie A. Gravina: "Convinti che si arriverà a una soluzione"

"La Salernitana, in data odierna e nei termini stabiliti, in ottemperanza a quanto avanzato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha provveduto all’inoltro della documentazione richiesta". Con questo breve comunicato il club campano ha annunciato di aver inviato la nuova proposta di trust alla Figc finalizzata alla cessione della società (conditio sine qua non per iscriversi al prossimo campionato di Serie A). Un documento di dieci pagine, recapitato alla Federazione tramite posta certificata poco prima delle 19, a circa un'ora dalla scadenza fissata dalla Figc per le 20 di sabato 3 luglio. La Salernitana, che si era vista bocciare il primo progetto di trust la scorsa settimana, ha ritoccato i documenti: i trustee restano due, ma uno avrà maggior potere decisionale. Inoltre rimarrà soltanto un "guardiano" della proprietà rispetto ai due previsti inizialmente, il cui parere non sarà comunque vincolante. La Figc ha in programma un Consiglio Federale straordinario il prossimo 7 luglio, in cui verrà esaminata la questione. In caso di via libera per la partecipazione del club al prossimo campionato, salvo eventuali e successive autorizzazioni, non saranno consentite operazioni di mercato tra Lazio e Salernitana. La società campana ha inoltre presentato un business plan per dimostrare la piena capacità del club di autogestirsi dal punto di vista finanziario.

 

Gravina: "Convinti che si arriverà a una soluzione"

Prima dell'invio della nuova documentazione erano arrivate anche le parole del presidente federale, Gabriele Gravina. "La soluzione è soltanto un passaggio obbligato, prendere per atto dovuto tutto quello che noi abbiamo indicato. Siamo in dirittura d'arrivo - ha precisato Gravina -.  Noi siamo a posto, non si cambierà una virgola da quello che abbiamo chiesto. Il trust richiedeva una rivisitazione profonda, cosa che in termini di rassicurazioni abbiamo avuto. Siamo convinti che comunque si arriverà a una soluzione". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche