Napoli, lo Stadio Maradona sarà inaugurato il 29 luglio

Serie A
©IPA/Fotogramma

L'impianto, intitolato a Maradona nello scorso dicembre, sarà ufficialmente inaugurato giovedì 29 luglio alle 19. Nei prossimi giorni saranno svelati i dettagli dell'evento. Nell'occasione sarà scoperta anche la statua donata dall'artista Mimmo Sepe al Comune, realizzata per omaggiare il fuoriclasse argentino

STADIO MARADONA E NON SOLO: GLI IMPIANTI DEDICATI AI GRANDI CAMPIONI

Giovedì 29 luglio, ore 21. Ci sono una data e un orario per l'inaugurazione ufficiale dello stadio Diego Armando Maradona di Napoli. Lo riporta l'agenzia LaPresse, spiegando che presto saranno resi noti altri dettagli sull'evento. L'iniziativa sarà accompagnata, secondo le prime indiscrezioni, anche da uno spettacolo canoro, che accompagnerà l'inaugurazione di quello che era lo stadio San Paolo. Stuttura intitolata a Maradona lo scorso 4 dicembre, pochi giorni dopo la scomparsa della stella del calcio argentino e mondiale. Nell'occasione sarà scoperta anche la statua donata dall'artista Mimmo Sepe al Comune, che omaggia la figura del Pibe de Oro.

"Maradona simbolo del riscatto"

vedi anche

Argentina-Cile, l'omaggio a Maradona. VIDEO

Lo stadio San Paolo era stato intitolato a Maradona poco più di sette mesi fa. Nell’atto ufficiale dellamministrazione comunale di Napoli, lo storico ex numero 10 azzurro veniva ricordato come "il più grande calciatore di tutti i tempi, i cui altissimi meriti sportivi sono stati tra l’altro riconosciuti con la nomina ad ambasciatore della FIFA, che con il suo immenso talento e la sua magia, ha onorato per sette anni la maglia della squadra del Napoli, regalandole i due scudetti della storia e altre coppe prestigiose, e ricevendo in cambio dalla città intera un amore eterno e incondizionato". Maradona, si leggeva nella delibera, "ha incarnato il simbolo di riscatto di una squadra alla quale, negli anni più bui, ha dimostrato che è possibile rialzarsi, vincere e trionfare, offrendo al tempo stesso un messaggio di speranza e di bellezza all’intera città perché, attraverso le vittorie calcistiche del fuoriclasse argentino a vincere non è stata soltanto la squadra del Napoli, ma l’intera città, che si identifica pienamente in lui". E che ora aspetta solo l'inaugurazione ufficiale dello stadio intitolato alla sua memoria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche