Lazio-Cagliari, Sarri: "Non mi sento in difficoltà, ho visto passi in avanti giganteschi"

LAZIO
©IPA/Fotogramma

L'allenatore biancoceleste alla vigilia del match contro i sardi: "Mi aspetto una gara difficile. I ragazzi si stanno applicando, stiamo facendo un percorso. Abbiamo cambiato tutto, piano piano dobbiamo adeguarci a un nuovo modo di pensare"

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 4^ GIORNATA

Riscatto. È questa la parola d'ordine per la Lazio che, dopo le sconfitte contro Milan in campionato e Galatasaray in Europa League, concluderà la settimana all'Olimpico contro il Cagliari. Nonostante gli ultimi risultati, Maurizio Sarri cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno: "Io non mi sento in difficoltà, ho visto passi in avanti giganteschi a livello tattico - spiega l'allenatore in conferenza stampa - La squadra sta bene, c'è aria di grande disponibilità. Noi dobbiamo fare un percorso, abbiamo cambiato tutto, piano piano dobbiamo adeguarci a un nuovo modo di pensare. Non è un modo diverso di giocare, ma di pensare. I ragazzi sono applicati, l'ultima partita mi ha dato segnali a livello tattico, non qualitativi. Non mi posso sentire in difficoltà dopo due partite alla pari con noi. Non c'è bisogno di un supporto in questo momento".

"Cagliari? Sarà una gara complicata"

leggi anche

Serie A, la presentazione della 4^ giornata

Ad attendere la Lazio ci sarà il Cagliari, reduce dal cambio in panchina con l'arrivo di Walter Mazzarri al posto di Leonardo Semplici: "Mi aspetto una gara difficile - ammette Sarri - Il Cagliari è una formazione superiore per valore rispetto ai risultati ottenuti finora. Poi hanno cambiato tecnico, potrebbero avere una reazione emozionale. Sarà una gara complicata, non dobbiamo aspettarci niente di facile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche