Inter, Correa e Vidal out con la Fiorentina: per il cileno risentimento muscolare. Le news

inter

L'argentino, fermato da una forte contusione al bacino contro il Bologna, ha ancora dolore e non è stato convocato per Firenze. Out anche il centrocampista cileno, che lamenta un risentimento muscolare alla coscia destra

FIORENTINA-INTER LIVE

L'Inter si appresta ad affrontare la difficile trasferta di Firenze di domani, martedì 21 settembre, senza due pedine. Si tratta di Joaquin Correa e Arturo Vidal, che non sono stati convocati da Simone Inzaghi. L'attaccante argentino era stato costretto al cambio al 29' del match con il Bologna dopo una brutta botta al bacino rimediata in uno scontro con De Silvestri. L'ex Lazio era stato anche portato in ospedale per accertamenti, che avevano dato esito negativo confermando il forte trauma contusivo. Il Tucu sta meglio, ma non sarà rischiato con la Fiorentina nella speranza che possa poi essere al top per l'Atalanta.

Esami per Vidal: per il cileno risentimento muscolare

Niente da fare anche per Vidal, che è stato sottoposto ad accertamenti strumentali dopo il problema alla coscia destra che l'aveva costretto al forfait contro il Bologna (quando sarebbe dovuto partire titolare). Gli esami hanno evidenziato un risentimento muscolare. Correa e Vidal si aggiungono a Sensi, ai box per una distrazione al collaterale del ginocchio destro che lo terrà lontano dai campi almeno fino a dopo la sosta di ottobre. 

Dzeko-Lautaro con la Fiorentina, torna Calhanoglu

Contro la Fiorentina si riproporrà dunque la coppia formata da Dzeko e Lautaro, reduci da tre gol in due contro il Bologna. Il bosniaco aveva proprio rimpiazzato Correa, per poi segnare la prima doppietta in nerazzurro. A centrocampo dovrebbe tornare dal 1' Hakan Calhanoglu al posto di Matias Vecino, mentre sulla sinistra si va verso la conferma di Denzel Dumfries dopo l'ottima prova col Bologna. A destra torna Ivan Perisic

 

Probabile formazione INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche