Giroud, l'attaccante del Milan in gruppo: in panchina contro lo Spezia

milan
©Getty

L'attaccante francese si allena con il gruppo dopo lo stop per la lombalgia: se venerdì dovesse confermare i progressi fatti, sarà convocato per la partita di sabato alle 15 sul campo dello Spezia e andrà in panchina. Sin qui con la maglia del Milan per Giroud tre presenze e due gol

SPEZIA-MILAN LIVE

Olivier Giroud si avvicina al ritorno in campo. L'attaccante francese del Milan è tornato ad allenarsi in gruppo nella giornata di giovedì e se dovesse confermare miglioramenti anche nella seduta di allenamento del venerdì, sarà convocato per la partita della sesta giornata di campionato che il Milan giocherà sabato alle 15 sul campo dello Spezia.

I numeri di Giroud in rossonero

approfondimento

Milan, contro il Venezia l'11 più giovane della A

Una buona notizia per Stefano Pioli e tutto l'ambiente rossonero. L'allenatore del Milan potrebbe quindi ritrovare l'attaccante francese, che intanto mercoledì sera era sugli spalti di San Siro e ha assistito insieme agli altri infortunati rossoneri al 2-0 sul Venezia, festeggiando i centri di Diaz e Theo Hernandez in tribuna accanto ai compagni di squadra Calabria, Ibrahimovic, Bakayoko e Krunic. Sin qui in campionato Giroud ha giocato due partite, entrambe da titolare, segnando anche una doppietta nel 4-1 al Cagliari. L'attaccante era stato poi costretto a fermarsi dalla positività al Covid ed era tornato a disposizione il 15 settembre in Champions League, giocando uno spezzone di gara nel ko rossonero sul campo del Liverpool. La lombalgia lo aveva poi tenuto fuori dai giochi in campionato contro Juventus e Venezia.

Il Milan di Pioli "corre" più di quello di Allegri

leggi anche

Pioli: "Grande rosa. Scudetto? Serve mega sforzo"

Un Giroud in più per il Milan, a quota 13 punti dopo cinque turni di campionato. Numeri migliorati rispetto anche alla stagione 2010/11, quella dell'ultimo scudetto rossonero. Esattamente 11 anni fa, con Massimiliano Allegri in panchina e Zlatan Ibrahimovic al centro dell'attacco, il Milan partì con 8 punti nelle prime cinque partite: questo Milan segna di più (10 a 7) e subisce meno di quello (2 rispetto ai 4 di quella squadra), va in gol con più uomini e sta trovando continuità in elementi come Tonali, Tomori, Leao e affidabilità in alternative del calibro di Romagnoli, Kalulu e Ballo-Touré. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche