Milan, Mirante: "Trattativa immediata, impossibile dire di no"

milan

Le prime parole da nuovo portiere del Milan: "Mercoledì pomeriggio è arrivata la chiamata e ho accettato subito, non c'era neanche da discutere. Arrivo in una squadra che sa sempre quello che fa e ha un'identità chiara. Possiamo dare del filo da torcere a tutti"

L'infortunio al polso che terrà fuori Mike Maignan per circa due mesi e mezzo ha di fatto spalancato le porte del Milan ad Antonio Mirante. L'ex portiere della Roma era svincolato, dopo le ultime tre stagioni disputate, tra alti e bassi, con la maglia giallorossa. Una trattativa che è durata il tempo di poche ore, come lo stesso Mirante ha raccontato ai microfoni di Milan Tv: "E' arrivata mercoledì pomeriggio la chiamata dopo l'infortunio di Maignan, al quale faccio un grande in bocca al lupo e dico che lo aspettiamo presto. La trattativa è stata veramente immediata, ho accettato subito anche perchè non c'era neanche da discutere".

"Il Milan ha un'identità, può dare filo da torcere a tutti"

leggi anche

Ibra torna in gruppo, ok anche Krunic e Calabria

Il nuovo portiere del Milan ha proseguito, parlando delle sensazioni avute guardando la formazione rossonera dalla tv in queste settimane: "La cosa che salta agli occhi guardando il Milan da un anno a questa parte è che è una squadra che sa sempre quello che fa, che va sempre forte. E' una squadra sempre ben messa in campo, che ha un'identità ben precisa, pur cambiando a volte, ma che in questo momento può dare del filo da torcere a tutti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche