Udinese-Bologna, Mihajlovic: "Abbiamo perso 4 punti per decisioni arbitrali. Non va bene"

Serie A
©IPA/Fotogramma

Post partita nervoso per Sinisa Mihajlovic. Il suo Bologna viene raggiunto sul finale e l'allenatore rossoblù contesta le decisioni arbitrali: "Non capisco perché si debba compensare certe scelte", in riferimento all'espulsione di Pereyra nel primo tempo. Poi aggiunge: "Becao fa fallo su Skorupski nell'azione del gol, perché non interviene il VAR? Siamo a 4 punti persi in 8 partite, non so quanto potremo andare avanti così"

Il Bologna questa domenica è uscito dalla sfia della Dacia Arena contro l'Udinese con un punto (1-1), nonostante la superiorità numerica (il bianconero Pereyra è stato espulso al 38' del primo tempo). Al vantaggio di Musa Barrow ha risposto Beto nei minuti finali, con un gol che ha fatto arrabbiare Mihajlovic, già scontento della prestazione arbitrale di Abisso. Questo il commento dell'allenatore del Bologna a fine partita: "Oggi noi non abbiamo pareggiato per decisioni arbitrali ma perché non abbiamo chiuso la partita. Sull'1-0 abbiamo avuto un sacco di occasioni e in quei casi la partita va chiusa. L'ho detto anche ai ragazzi: questa partita andava vinta 4-0", premette. "Poi però bisogna valutare certi episodi: non capisco perché se un arbitro espelle un giocatore, poi debba andare a compensare le altre decisioni". Mihajlovic si spiega: "Svanberg è stato ammonito ingiustamente e per precauzione l'ho cambiato perché sapevo che l'arbitro avrebbe compensato l'espulsione di Pereyra: però non avevo altri centrocampisti e ho dovuto mettere Vignato. Anche il gol subito non è stata una decisione corretta. Skorupski non salta. Becao si appoggia su di lui, gli fa blocco e così gli impedisce di saltare. Anche se c'è un minimo contatto è fallo: il portiere non si può toccare. Non riesco a capire perché non interviene il VAR". 

"Non so fin quando possiamo andare avanti così"

leggi anche

L'Udinese in dieci riprende il Bologna, è 1-1

Lo sfogo di Mihajlovic poi è proseguito: "Arbitro e guardalinee magari domani potranno essere squalificati, perché è già successo due volte dopo le nostre partite, ma noi intanto perdiamo punti: ne dovremmo avere 16, perché abbiamo pagati questi errori anche col Genoa. E non sono 4 punti persi in 28 giornate, ma in 8. Non so finché possiamo andare avanti così". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche