Milan, Theo Hernandez e Brahim Diaz ancora positivi: Rebic verso il recupero

Serie A
©LaPresse

I due calciatori rossoneri sono risultati positivi anche al nuovo tampone effettuato nella mattinata di giovedì. Rebic è sulla via del recupero per la sfida di sabato col Bologna, Pioli dovrà sciogliere il nodo legato alla titolarità o meno di Ibra

BOLOGNA-MILAN LIVE

Dopo il ko con il Porto, il terzo in altrettante partite di Champions, che ha decisamente complicato il cammino europeo dei rossoneri, in casa Milan la concentrazione adesso è rivolta solo al campionato dove la squadra di Pioli è attesa dalla trasferta del Dall'Ara contro il Bologna di sabato sera. L'allenatore rossonero, però, dovrà fare ancora i conti con alcune assenze importanti, su tutte quelle di Theo Hernandez e Brahim Diaz. Entrambi quest'oggi sono risultati ancora positivi al tampone e dunque sono rimasti a casa rimandando la ripresa degli allenamenti. Il terzino francese, ricordiamo, è risultato positivo al Covid lo scorso 13 ottobre, mentre il trequartista spagnolo dal 15 ottobre.

Ibra titolare o a gara in corso?

approfondimento

Over-40 in Champions, Ibra è il 14°. CLASSIFICA

Chi sta meglio ed è sulla via del recupero è invece Ante Rebic: il croato ha saltato la sfida di Champions per una distorsione alla caviglia rimediata contro il Verona, ma le sue condizioni adesso sono in netta ripresa. Contro il Bologna ci sarà regolarmente Franck Kessié, che dopo aver scontato la squalifica in Champions tornerà disponibile e giocherà titolare contro i rossoblù. La vera grande incognita di formazione per Pioli è legata alla presenza o meno dal primo minuto di Zlatan Ibrahimovic: il nodo legato alla titolarità dello svedese, che ha giocato per 13’ contro il Verona e per 32’ contro il Porto, verrà sciolto solo nei prossimi giorni e molto dipenderà dalle sensazioni dello stesso attaccante dopo gli ultimi allenamenti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche