Milan-Torino, Pioli: "Tre punti importanti. Sono orgoglioso di tutta la squadra"

milan
©Getty

Un soddisfatto Pioli analizza la vittoria contro il Torino: "Questi sono tre punti importanti, arrivati grazie alla giusta interpretazione. Sono orgoglioso dei miei ragazzi e dalla voglia di entrare in campo con la mentalità giusta. Giocare contro il Toro è difficile ma non abbiamo rischiato quasi nulla". Giroud: "Il prossimo gol lo segnerò in trasferta"

ROMA-MILAN LIVE - MILAN-TORINO 1-0, HIGHLIGHTS

Il Milan batte anche il Torino e si gode il primato provvisorio in campionato, in attesa del risultato del Napoli che giovedì affronterà il Bologna. A fine match, Stefano Pioli ha mostrato tutta la sua soddisfazione dopo questi nuovi tre punti ottenuti dai suoi ragazzi: "Sono contento della nostra interpretazione. Giocare contro il Torino è difficile, soprattutto per noi che giochiamo ogni tre giorni, ma abbiamo rischiato solo nel finale, quando però il Torino non aveva più nulla da perdere e ha portato tanti giocatori là davanti. Sono contento di aver preso tre punti in una partita come questa. I miei ragazzi ormai non mi sorprendono più: sono orgoglioso di tutta la squadra. Siamo in piena condizione e anche oggi abbiamo fatto una bella partita. Durante la settimana ci prepariamo per saper interpretare le partite e i giocatori hanno sempre voglia d'interpretare le partite nel modo giusto: anche oggi infatti abbiamo lottato su ogni pallone. Di fronte c'era una squadra forte, aggressiva e fisica ma sono molto contento della voglia dei miei ragazzi di soffrire, giocare ed essere pericolosi. Sono tre punti molto importanti". Un elemento su cui Pioli può trarre vantaggio è la profondità della rosa, che gli permette di gestire infortuni e squalifiche: "Merito del club che ha costruito una squadra completa", ha detto l'allenatore del Milan. Che poi ha aggiunto: "Mi dispiace in questo periodo non aver potuto far rifiatare Leao che sta spendendo molto. Spero che Rebic rientri presto". Il Milan è in testa, il Napoli giovedì può riagganciare i rossoneri. Queste le parole di Pioli sui rivali azzurri: "So che sono fortissimi con un allenatore molto bravo, ma la loro unica partita che ho visto è quella contro la Roma, anche se ho osservato i giallorossi che sono i nostri avversari". Il Milan infatti è atteso dalla sfida dell'Olimpico, domenica prossima alle 20:45. 

Giroud: "Segno solo in casa? Vuol dire che il prossimo gol sarà in trasferta"

leggi anche

Il Milan dimezza le perdite: rosso di 96,4 milioni

L'uomo che ha regalato i tre punti al Milan è Olivier Giroud. L'attaccante francese ha segnato il gol decisivo dell'incontro, portando a quattro il bottino personale provvisorio in campionato nelle sei giornate in cui è sceso in campo con la maglia rossonera. A fine partita, Giroud ha parlato con soddisfazione della prestazione del Milan contro il Torino: "Abbiamo giocato una buona partita. Il Torino è forte e aggressivo nei contrasti. Ho fatto tanti duelli con Bremer: è un grande difensore. Oggi sono molto felice perché abbiamo fatto bene sin dall'inizio e siamo stati molto solidi in difesa perché il Torino non ha avuto troppe occasioni. Oggi i tre punti sono la cosa più importante. Giocare ogni tre giorni non è facile ma siamo contenti perché giochiamo sempre con aggressività ed energia. Magari qualche volta possiamo fare un po' meglio: non è tutto perfetto ma prendiamo volentieri questi tre punti. Segno solo in casa? Vuol dire che il prossimo gol lo segnerò in trasferta". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche