Milan, i 10 protagonisti delle prime 10 partite: il confronto con il 2020/2021

Serie A
©LaPresse

Giroud è solo l'ultimo uomo copertina del campionato dei rossoneri: dieci calciatori differenti hanno conquistato la scena nei dieci match disputati. Lo scorso anno - invece - sei volte su dieci il protagonista assoluto era stato Zlatan Ibrahimovic

ROMA-MILAN LIVE - MILAN, EGUAGLIATA LA MIGLIORE PARTENZA DI SEMPRE

Dieci match, dieci protagonisti diversi. Nell'inizio da record del Milan (prima di quest'anno solo nella stagione 1954/1955 aveva vinto nove delle prime dieci partite) c'è il contributo di tutti i giocatori a disposizione di Stefano Pioli. In ogni incontro un calciatore diverso è riuscito a conquistare la scena. Giroud, contro il Torino, è solo l'ultimo in ordine di tempo nella "serie" aperta da Brahim Diaz contro la Sampdoria. C'è spazio per tutti i reparti: da Rebic a Calabria, passando per Maldini, Leao e Kessié. 

Il confronto con la stagione 2020/2021

leggi anche

Il Milan fa 9 su 10: la miglior partenza di sempre

Dati ben diversi se confrontati con la scorsa stagione. Nelle prime dieci partite del campionato 2020-2021, infatti, 6 volte su 10 il protagonista assoluto fu Ibrahimovic. Al netto delle assenze forzate quest'anno, compresa quella dello svedese, il Milan appare meno legato al rendimento di Ibra, rientrato adesso a pieno regime. Due protagonisti, infine, si sono confermati anche in questa stagione: sono Kessié (decisivo contro Crotone e Samp lo scorso anno) e Leao

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche