Lazio e Roma unite, un murale per Paparelli, De Falchi e Sandri

Serie A

I due club uniti dall'iniziativa nel ricordo di Antonio De Falchi, Gabriele Sandri e Vincenzo Paparelli. “I fiori sbocciano dove c’è passione e non violenza”, la frase che accompagna l'opera inaugurata in un giardino pubblico romano

ROMA-MILAN LIVE

Roma e Lazio, unite nel ricordo dei loro tifosi vittime della violenza: lo hanno fatto inaugurando un murales dedicato ad Antonio De Falchi, Gabriele Sandri e Vincenzo Paparelli, nel 42esimo anniversario della morte di quest’ultimo.

L’opera, realizzata dall’artista Lucamaleonte e accompagnata dalla frase “I fiori sbocciano dove c’è passione e non violenza”, si trova all’interno di un giardino pubblico romano intitolato proprio a Vincenzo Paparelli (il tifoso biancoceleste ucciso da un razzo in Curva Nord durante il derby del 28 ottobre 1979) ed è stata “svelata” alla presenza di Gabriele Paparelli (figlio di Vincenzo) e delle rappresentanze delle Fondazioni S.S. Lazio 1900 e Roma Cares.

Un evento in linea con il percorso iniziato con la partitella contro la violenza nello sport a piazza del Popolo, e proseguito con la giornata “Sport: capitale di tutti” lo scorso 25 settembre, alla vigilia del derby e in occasione della Settimana Europea dello Sport.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche