Inter, risentimento muscolare per Dzeko: resta in ritiro con la Bosnia

inter
©Getty

Risentimento muscolare per l'attaccante, uscito acciaccato dal derby: si curerà nel ritiro della nazionale bosniaca. Nei prossimi giorni si capirà se ci sarà contro la Finlandia nella gara del 13 novembre

Nessun infortunio serio, ma solo un leggero risentimento muscolare per Edin Dzeko. È questa la diagnosi che arriva dal ritiro della Bosnia in merito alle condizioni dell'attaccante dell'Inter, uscito anzitempo dal derby contro il Milan (al minuto 76) per un fastidio alla coscia. "Per quanto riguarda l’infortunio di Edin Dzeko, la risonanza magnetica ha confermato un certo grado di danno ai muscoli della parte posteriore della coscia, e quindi segue un programma di terapia fisica", si legge nel report pubblicato dalla federazione bosniaca sul proprio sito web. Dzeko, che ha raggiunto il ritiro della sua nazionale impegnata contro Finlandia e Ucraina nelle gare di qualificazione al prossimo campionato Mondiale, resterà aggregato al gruppo, sosterrà il programma di recupero stabilito e nei prossimi giorni si farà un nuovo punto della situazione per capire se sarà disponibile per la gara contro la Finlandia in programma il prossimo 13 novembre.

Buone notizie da Bastoni e Barella

approfondimento

Un gol ogni 63 minuti: Correa è il migliore in A

Per Simone Inzaghi e tutto l’ambiente Inter arrivano notizia confortanti anche su Bastoni e Barella, altri due giocatori usciti acciaccati dal derby oltre a Dzeko. Di loro ha parlato il Ct azzurro Roberto Mancini in conferenza stampa: “Bastoni sta bene. Barella sarà valutato in questi giorni, ma non sembra nulla di preoccupante", le sue parole.