Genoa-Roma, Shevchenko: "I due guerrieri più forti di tutti sono il tempo e la pazienza"

genoa

L'allenatore rossoblù alla vigilia del suo esordio contro la Roma (domenica, ore 20.45): "Ci vorranno le stesse motivazioni dei nostri tifosi, li aspettiamo allo stadio perchè abbiamo bisogno del loro supporto". E su Josè Mourinho, che Sheva ha avuto ai tempi del Chelsea: "Mentalità vincente, carisma e professionalità lo rendono un allenatore speciale"

GENOA-ROMA LIVE

Si avvicina sempre di più l'esordio su una panchina di Serie A per Andriy Shevchenko. Il suo Genoa affronterà la Roma a Marassi, domenica alle ore 20.45. Una partita che potrebbe essere un primo passo verso l'obiettivo della salvezza, come l'allenatore ucraino ha spiegato in conferenza stampa: "I due guerrieri più forti di tutti sono il tempo e la pazienza. Lo spirito giusto sarà quello di avere le stesse motivazioni dei nostri tifosi quando verranno allo stadio". L'allenatore ucraino si troverà di fronte la Roma e Josè Mourinho, che lui stesso ha avuto ai tempi del Chelsea: "Mentalità vincente, carisma e professionalità lo rendono così speciale, la Roma è una squadra molto dinamica e con tanto talento". Infine, un messaggio ai tifosi del Genoa: "Vi aspettiamo allo stadio, abbiamo bisogno del vostro supporto".

Galliani: "Sheva al Monza? Ci avevo fatto un pensierino..."

approfondimento

Quanti infortunati: situazione squadra per squadra

A proposito dell'esordio di Andriy Shevchenko, ha parlato anche Adriano Galliani ai microfoni di Sky Sport, intervistato da Gianluca Di Marzio. L'ex amministratore delegato del Milan, ha svelato anche un curioso retroscena, riguardo a un possibile approdo di Sheva sulla panchina del Monza: "Ci avevamo fatto un pensierino, però va bene così. E' un ragazzo bravissimo, si applica, studia, migliora, ha fatto bene con la nazionale ucraina. Ha voglia di fare e ci sono tutte le premesse perchè faccia bene. Auguri a lui e al Genoa".