Inter-Venezia, Inzaghi: "Cambi decisivi, ma il campo di San Siro è un problema"

inter
©Getty

L'allenatore nerazzurro dopo il successo sul Venezia: "Bravi a crederci fino all'ultimo, sono tre punti che valgono tanto. Serve trovare un rimedio, il terreno di gioco di San Siro è diventato ingiocabile. Gol subiti? Serve più ferocia"

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI

Un successo in rimonta arrivato al 90’ grazie alla rete di Edin Dzeko, che ha realizzato il 2-1 decisivo sul Venezia. Una vittoria che l’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi ha commentato così nel post partita: "La squadra ci ha creduto fino alla fine, i ragazzi sono stati bravissimi considerando anche il periodo, le due gare ai supplementari, la partita di Bergamo, la problematica del gol subito che poteva causarci un contraccolpo e poi, il problema più grande in questo momento, rappresentato dal campo di San Siro che sta diventando ingiocabile, per noi così come per il Milan. Non è una scusante, si può sicuramente far meglio, ma obiettivamente su questo terreno di gioco non si riesce a giocare. Dobbiamo fare qualcosa, non è mai stato così questo campo, c’è da porre un rimedio e Inter e Milan lo faranno sicuramente". Inzaghi che non nasconde l’importanza del successo ottenuto: "Tre punti che rappresentano un segnale? Penso che siano tre punti che vadano oltre, il segnale è vincere 9 delle ultime 10 in campionato, vogliamo andare avanti su tutti i fronti. Penso che questa sera i 5 cambi siano stati determinanti".

"Gol subiti? Serve più ferocia"

vedi anche

Dzeko-gol, l'Inter batte 2-1 il Venezia al 90'

Inzaghi ha poi aggiunto: "Ora ci godiamo questo successo, ci riposiamo 3-4 giorni e poi da mercoledì torneremo a lavorare, la stanchezza in questo momento è più mentale che fisica. Tanti non ci saranno perché impegnati con la nazionali, i giocatori europei resteranno qui, così come Vidal perché squalificato, cercheremo di lavorare nel migliore dei modi perché ci aspetta un tour de force importante come quello di queste settimane". L’allenatore nerazzurro poi conclude: "Lautaro ha fatto molto bene per 70’, dobbiamo migliorare nei gol subiti, dobbiamo tornare a essere feroci. Comunque dobbiamo fare i complimenti al Venezia per la gara di questa sera. Mercato? Domani avremo un incontro e faremo delle valutazioni".