Pioli dopo Milan-Atalanta: "Il lavoro non è ancora finito. I tifosi mi emozionano"

milan
©Getty

L'allenatore rossonero dopo la vittoria contro l'Atalanta e lo scudetto ad un passo: "Abbiamo fatto tanto, ma non tutto. Oggi c'è grande soddisfazione, merito dei ragazzi che mi hanno dato disponibilità. Ho fatto vedere loro un video di Kobe Bryant". Poi sui tifosi: "È un anno che mi emoziono, è giusto salutarli in questo modo"

MILAN-ATALANTA 2-0, HIGHLIGHTS  -  PAGELLE

"Pioli is on fire" risuona a San Siro e l'allenatore rossonero si lascia andare, festeggiando la vittoria contro l'Atalanta e lo scudetto che si avvicina. Poi torna lucido e commenta la vittoria contro i nerazzurri: "Dovevo salutare i tifosi, visto che era l’ultima partita casalinga. È un anno che mi emoziono. È giusto salutarli così. Sappiamo che non è ancora finita, dobbiamo ancora fare un'altra settimana come le nostre abituali, senza inventarci niente e rimanere concentrati, determinati e sereni. Oggi c'è grandissima soddisfazione. Sarà una settimana di passione, poi faremo forse qualcosa di diverso… ". Sul sogno che si avvicina: "Sto vivendo settimane normalissime perche vedo l’atteggiamento positivo dei miei ragazzi, che sono attenti e determinati ma sereni. Quando siamo arrivati allo stadio ci aspettavano forse 10.000 mila tifosi e l'energia sale. Ho fatto vedere un’intervista in cui Kobe Bryant diceva che sul 2-0 non è finita e cosi vale per noi. Abbiamo fatto tanto ma non tutto. Dobbiamo continuare con grande concentrazione e la serenità che ci accompagna dall'inizio".

"Bravi a crederci sempre e non perdere lucidità"

leggi anche

Le pagelle di Milan-Atalanta

Un traguardo (quasi) raggiunto reso possibile dal lavoro e dall'abnegazione della sua squadra: "Mi hanno dato disponibilità. Posso fargli fare quello che voglio in campo. A loro piace giocare così, esaltare le nostre qualità e limitare quelle degli avversari". Poi sulla prova: "Sono molto soddisfatto, perchè abbiamo giocato contro una squadra forte che ci ha messo in difficoltà. In fase difensiva abbiamo concesso poco e siamo stati bravi a trovare soluzioni. I miei giocatori sono stati bravissimi a cercare la soluzione adatta, non perdere lucidità e soprattutto crederci sempre. Le partite precedenti ci hanno insegnato che stando in campo con idee, volontà e spirito abbiamo le qualità per poter vincere. Le vittorie ci hanno dato fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi".

Theo Hernandez: "Manca poco, siamo felici"

leggi anche

Theo in gol come Weah: "Inter? Non la guardo"

Oltre a Pioli, ha parlato a Dazn anche Theo Hernandez, autore della magnifica rete del raddoppio rossonero: "Faccio tutto per questa squadra. È una sera incredibile, con tutta la nostra gente. Sono felice di giocare qui al Milan. Manca poco, una settimana. Dobbiamo dare tutto. Oggi siamo molto felici". Poi sulla rete: "Sono partito e ho pensato di arrivare fino in fondo, poi ho tirato e ho segnato. È stato un gol incredibile. Inter? Non vedrò la partita".