Pioli, la medaglia rubata durante la festa scudetto Milan consegnata ai Carabinieri

lieto fine

Tre ragazzi hanno consegnato la medaglia di Pioli ai Carabinieri di Reggio Emilia dichiarando di averla trovata sul terreno di gioco del Mapei Stadium. L'allenatore rossonero tornerà così presto in possesso del cimelio tricolore

FESTA SCUDETTO MILAN: LE IMMAGINI PIÙ BELLE

La medaglia celebrativa per la vittoria del 19° scudetto del Milan tornerà presto in possesso del suo legittimo proprietario: Stefano Pioli. Nel corso dei festeggiamenti al Mapei Stadium subito dopo la fine della gara contro il Sassuolo che ha dato la certezza aritmetica del tricolore ai rossoneri, l’allenatore del Milan si è ritrovato senza la medaglia celebrativa al collo. Uno "scippo" subito denunciato dallo stesso Pioli davanti le telecamere, chiedendone la riconsegna. Ora il lieto fine: nella giornata di lunedì, tre ragazzi hanno consegnato ai Carabinieri di Reggio Emilia la medaglia trovata in campo, non lontano dagli spogliatoi dello stadio. In particolare, a quanto dichiarato, i giovani - tra i 20 e i 25 anni - avrebbero rinvenuto la medaglia sul manto erboso dello stadio, proprio in prossimità dell'ingresso degli spogliatoi, durante i festeggiamenti seguiti alla premiazione della squadra rossonera. I tre ragazzi hanno consegnato la medaglia ai Carabinieri che ora stanno avviando le indagini per ricostruire i fatti.

Prima il video social, poi la medaglia restituita

leggi anche

Il ladro posta la medaglia rubata: "Grazie Pioli"

Già nelle ore precedenti la consegna, però, il mistero intorno alla "sparizione" della medaglia di Pioli iniziava ad avere contorni più nitidi. In una storia Instagram, infatti, un ragazzo ha pubblicato le immagini della  medaglia con tanto di scritta "Grazie Pioli" (foto in basso): un video che ha subito fatto il giro del web. La Lega Serie A, intanto, aveva già fatto sapere all’allenatore rossonero che gli avrebbe consegnato una nuova medaglia. Ma non ci sarà bisogno, visto che presto Stefano Pioli riavrà in mano il cimelio originale che questa volta custodirà gelosamente.