Monza, Galliani: "Dybala cercato fortemente quest'estate, non ha mai dato aperture"

video
©LaPresse

L'amministratore delegato del Monza, intervenuto al Festival dello Sport di Trento, spiega la decisione di affidare a Raffaele Palladino la panchina biancorossa e rivela alcuni retroscena di mercato: "Dybala è stato il calciatore che abbiamo cercato più insistentemente. Icardi era più un'idea del presidente, ma non è mai stato cercato seriamente"

"Il giocatore che abbiamo cercato più insistentemente è stato Dybala: lo volevo fortemente al Monza, ma il giocatore non ha mai dato aperture". Rivela un curioso retroscena di mercato Adriano Galliani, amministratore delegato dei biancorossi, che a margine del Festival dello Sport di Trento ha parlato a ruota libera di diversi argomenti, tra cui Icardi: "Era più un'idea del presidente, ma non è mai stato cercato seriamente". L'ex Milan ha parlato anche di Maldini: "La maglietta numero 3 la misi nel cassetto dicendo a Paolo che al Milan avrebbero potuta indossarla nuovamente solo uno dei suoi figli. Ed è quello che spero". 

Dal retroscena con la Juve alla scelta di Palladino: le parole di Galliani. Video

leggi anche

"Sei in fuorigioco!": Vlahovic il più fermato in A

Galliani al Festival dello Sport di Trento, evento organizzato dalla Gazzetta dello Sport, ha trattato anche altri argomenti. L'amministratore delegato del Monza, infatti, ha spiegato il motivo della scelta di affidare a Raffaele Palladino la panchina del club e ha rivelato un retroscena sulla partita contro la Juventus. Sempre riguardo i biaconeri, Galliani ha espresso il suo punto di vista sul periodo di difficoltà che Allegri e i suoi ragazzi stanno affrontando