Koulibaly cuore Napoli: "Felicissimo per loro, ora non hanno più bisogno di me"

chelsea

Parole dolcissime del difensore sul momento della sua ex squadra: "Se me l'aspettavo? Onestamente no, ma sono molto felice. Ora non hanno più bisogno di me" - ha detto sorridendo. E sulla corsa scudetto: "Spero continuino così, ma non dico nulla, a Napoli siamo scaramantici…"

GUARDA TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI CHAMPIONS

Koulibaly cuore Napoli. Perché otto anni restano indimenticabili, perché KK era diventato napoletano a tutti gli effetti e perché lì - come scrisse su Instagram il giorno dell'addio - "sono nati i miei figli, sono diventato uomo ed è stata una storia di amore puro". Quell'amore che resta, anche a distanza di chilometri nella Londra del suo presente, nelle parole a Sky Sport post sfida col Milan. "Il Napoli? Stanno giocando benissimo - dice Koulibaly, a cui in volto si dipinge un sorriso spontaneo, parlando della sua ex squadra -, sono davvero felice per loro. Ho parlato con qualche giocatore e con l'allenatore. Stanno facendo un grande campionato e una grande Champions. Se me lo aspettavo? Sinceramente no - dice in tutta onestà KK, ma senza risentimento alcuno, come chi sta parlando di una bellissima sorpresa -. Ho visto giocatori cresciuti, non hanno più bisogno di me e questo mi fa piacere - prosegue infatti sorridendo -, spero che andranno ancora avanti per tanto tempo. Per il campionato non dico niente perché so che a Napoli siamo scaramantici". Siamo.

"Non sono ancora quello che voglio essere, ma…"

calciomercato

Napoli, ufficiale il rinnovo di Alex Meret

Poi prosegue analizzando la partita vinta contro il Milan: "Volevamo assolutamente vincere ed è un bene che sia andata così. Ho ritrovato il campo (Koulibaly aveva saltato le ultime quattro tra campionato e Champions, ndr), sono contento e spero di migliorare ancora". E sulla sua forma: "Avevo bisogno di un tempo di adattamento, non sono ancora perfetto, non quello che voglio essere, ma ci sto arrivando".