Avellino, controlli medici per Asmah

Serie B
walter_novellino_avellino_getty

Il calciatore non è ancora pronto a tornare in campo nelle prossime settimane continuerà il suo ciclo di terapie. In vista della partita contro l’Entella si attende il ritorno di Camarà, con Castaldo che potrebbe essere convocato e partirebbe così dalla panchina

Reduce dalla bella e importante vittoria di Brescia nell'ultimo turno, l'Avellino di Walter Novellino prosegue la sua preparazione in vista del prossimo impegno, fissato per sabato alle 15:00 contro la Virtus Entella in casa. Lavoro tattico e non solo per i ragazzi sotto gli occhi del loro allenatore, che ha ritrovato il suo gruppo nel pomeriggio al Partenio-Lombardi per la sessione programmata a porte chiuse. I calciatori a disposizione hanno preso parte a una seduta a cui non ha partecipato Asmah: il calciatore, fermato da un trauma contusivo-distorsivo alla caviglia sinistra, è stato in seguito sottoposto a nuovi esami presso la clinica Villa Stuart per stabilire la reale entità dell’infortunio. Nelle prossime settimane non sarà a disposizione e proseguirà il suo lavoro differenziato fatto di terapie. Oltre al difensore assente anche Camarà (che presto tornerà ad Avellino), mentre Castaldo ha svolto soltanto un lavoro ridotto; seduta differenziata, infine, per Gavazzi.

Per la giornata di domani, vigilia di partita, è in programma la seduta di rifinitura porte chiuse ancora al Partenio-Lombardi; in seguito Novellino incontrerà i giornalisti per presentare la sfida alla formazione ligure; una partita da affrontare al massimo per dare continuità alle ultime buone prestazioni e per continuare a risalire la classifica. Si dovrà attendere ancora qualche ora per avere maggiori certezze sulla formazione che partirà titolare contro la squadra di Breda; l'amichevole giocata ieri contro la Primavera ha dato qualche indicazione, con Moretti quasi sicuro del posto da titolare anche per l’assenza del capitano D’Angelo. A sinistra, inoltre, l'allenatore dovrebbe schierare il neo arrivato Laverone e lasciare così in panchina - almeno all’inizio - Perrotta. Se Castaldo riuscirà a recuperare potrà essere inserito nell'elenco dei convocati, ma a guidare l'attacco ci saranno ancora Ardemagni (schierato come unica punta) e Verde. Sul fronte calciomercato, infine, il presidente del Pisa ha confermato l’interesse dei biancoverdi per Eusepi: il calciatore sta riflettendo sul suo futuro e probabilmente presto si saprà se sarà lui il rinforzo per il reparto offensivo a disposizione di Novellino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche