Avellino, Novellino: "Basta parlare di mercato"

Serie B
Walter Novellino, allenatore dell'Avellino (Getty)
Walter_Novellino_Avellino_Getty

"Il Trapani arriva da due vittorie e la mano di Serse Cosmi si vede ancora. Ad attenderci ci sarà un ambiente carico ma credo i siciliani si troveranno davanti una squadra come la nostra che ha voglia di fare bene", ha detto l’allenatore in conferenza stampa

Mercato chiuso, le attenzioni dell’Avellino ora devono concentrarsi solamente sul campo. Lunedì, nel posticipo di Serie B, i bianconeri affronteranno il Trapani, una squadra in forma che grazie agli ultimi risultati ha ritrovato vigore. Se i granata credono di potersi ancora salvare, la formazione campana (diciottesima in classifica a 25 punti) vuole ritornare a vincere dopo il pareggio contro la Virtus Entella per allontanarsi sempre più dalle ultime posizioni. A tre giorni dal match contro la formazione siciliana, l’allenatore Walter Novellino ha presentato così la gara contro la squadra di Calori in conferenza stampa.

"E' tempo di concentrarsi sul campo, basta parlare del mercato che è finito. Dobbiamo cancellare il passato e guardare avanti. Stiamo lavorando al meglio per inserire all'interno della squadra i nuovi arrivati. Laverone sulla destra è già un fulmine e ha già fatto vedere di cosa può essere capace mentre sulla sinistra singhiozza un po’ e deve lavorare ancora. Solerio, poi, è un ragazzo che ha qualità. Quando arriva un ragazzo dalla Lega Pro tutti storcono il naso ma in questo caso stiamo parlando di un giocatore che ha delle grandi qualità. Per quanto riguarda l’avversario posso dire che il Trapani arriva da due risultati utili  consecutivi. La mano di Serse Cosmi si vede ancora, nonostante l’esonero".

"Penso che ad attenderci ci sarà un ambiente carico proprio in virtù delle due vittorie di fila ma credo che, allo stesso tempo, i siciliani si troveranno davanti una squadra come la nostra che ha voglia di fare bene. Servirà il giusto mix tra cattiveria e agonismo, volgiamo operare a casa il risultato e far vedere che anche noi stiamo bene. Formazione? Ardemagni e Eusepi sono giocatori che possono anche giocare insieme, a me poi piace giocare con Belloni e con Verde e dentro le linee. In più, con il tempo, Moretti sta riacquisendo la giusta forma fisica e presto anche lui sarà al 100%. Io sono convinto che di qui a breve avremo finalmente tutti gli effetti a disposizione", ha concluso Novellino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche