Avellino, Novellino: "Pareggio giusto, dato tutto"

Serie B
novellino_lapresse

L’allenatore biancoverde ha poi spiegato così le sue scelte: "Dobbiamo lasciar fare Verde, Camara l'ho inserito perché è capace di saltare l’uomo e ha grandi qualità. Laverone imparerà a crossare anche con il sinistro. I ragazzi stanno dando tutto, è mancato solo il gol"

Un pareggio senza gol per dare continuità alla striscia di risultati utili consecutivi. L’Avellino ferma la corsa del Trapani e conquista un punto fuori casa che gli permette così di salire a quota 26 punti in classifica. Tra una settimana ci sarà un altro importante match contro la capolista Hellas Verona al Partenio-Lombardi. Nella conferenza stampa post gara l’allenatore biancoverde si è detto piuttosto soddisfatto del risultato del match, consapevole delle insidie che la gara contro un formazione in un ottimo momento poteva nascondere. Queste le parole di Walter Novellino.

Sulla gara -
"E' stata una bella partita e abbiamo ottenuto un risultato importante per noi. Non era facile affrontare una squadra in salute, il Trapani non è una squadretta; ha calciatori di categoria del calibro di Citro e Coronado. Nel secondo tempo dovevamo giocarla maggiormente tra le linee. Era importante inserirsi tra Rossi e Nizzetto. Sono comunque soddisfatto di quello che ho visto da parte della mia squadra. Di certo avremmo potuto sfruttare meglio determinate situazioni ma abbiamo disputato una buona gara e continuando così possiamo salvarci. Credo che il pareggio sia giusto, più andiamo avanti e più vedo miglioramenti. Abbiamo concesso qualcosa nella ripresa, con l'ingresso di Eusepi ci siamo allungati. Dovevamo sfruttare meglio le occasioni avute, così come le ripartente ma devo fare i complimenti alla squadra sotto l'aspetto del gioco”.

Sulle scelte di formazione -
Passando poi a parlare dei giocatori arrivati nell’ultima finestra di mercato, Novellino ha aggiunto: "Sul mercato la società ha accontentato le mie richieste. Per il resto non mi interessano altri aspetti, per i ragazzi deve contare esclusivamente il rettangolo verde. Verde? Dobbiamo lasciarlo fare; quando uno è lezioso mi piace perché ti fa vincere le partite. Camara l'ho inserito perché è un calciatore capace di saltare l’uomo e con le qualità le ha può sempre darci una grande mano. Laverone, invece, imparerà a crossare anche con il sinistro. Poi da quel lato abbiamo anche Solerio che è un buon giocatore. I ragazzi stanno dando tutto quello che hanno per l'Avellino, oggi è mancato solo il gol".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche