Avellino, la cura Novellino funziona

Serie B
walter_novellino_avellino_lapresse

Dopo l’arrivo del nuovo allenatore la squadra biancoverde viaggia alla media di 1,4 punti a partita. Numeri da zona playoff, contro il Cittadella - nel prossimo turno - la formazione campana andrà alla ricerca del settimo risultato utile consecutivo per migliorare il bottino attuale di 29 punti in classifica

La cura Novellino funziona, eccome. L’Avellino ha sconfitto l’Hellas Verona nell’ultimo turno di Serie B e ha confermato di essere in un ottimo momento di forma sia fisica che mentale. Da quando l’attuale allenatore ha sostituito Toscano sulla panchina biancoverde la squadra ha una media punti di 1,4 a partita. Numeri molto diversi da quelli del complicato inizio di stagione, numeri da da playoff. Fondamentale - come confessato dallo stesso tecnico al termine della gara contro il gialloblù - il lavoro svolto sulla testa di un gruppo che era sfiduciato e poco convinto dei propri mezzi, che ha però progressivamente ritrovato convinzioni e autostima. E così sono arrivati anche i risultati. Grinta e determinazione - oltre ai passi avanti mostrati anche dal punto di vista del gioco - mostrate anche contro il Verona, l’obiettivo rimane sempre quello di allontanarsi dalle zone calde della classifica anche se ora le ultime posizioni sono un po’ più lontane. 29 punti e squadra alla ricerca del settimo risultato utile consecutivo, nel prossimo turno l’Avellino affronterà il Cittadella.

Dopo una giornata di riposo la squadra si è ritrovata quest’oggi per riprendere la preparazione sotto gli occhi dell’allenatore e del suo staff. Al Tombolato l’Avellino proverà a riscattare la sconfitta dell’andata, quando i veneti vinsero 1-0 dopo - e con Ardemagni che sbagliò anche un calcio di rigore. Era settembre, la squadra era demotivata e rassegnata ad un periodo complesso in cui i risultati faticavano ad arrivare. Una situazione completamente diversa da quella attuale che vede una squadra ambiziosa inseguire nuovi obiettivi per riscattare un brutto inizio di annata. Allenamento pomeridiano al Partenio-Lombardi, piscina e a seguire seduta in palestra per Radunovic, alle prese con una contrattura all’adduttore destro. Lavoro a parte e terapie per D’Angelo e Djimsiti rispettivamente reduci (post Verona) da un risentimento muscolare al quadricipite sinistro e da un risentimento muscolare al flessore sinistro. Assente Verde, impegnato con la B Italia. Per domani è in programma una doppia seduta, lavoro in palestra al mattino mentre nel pomeriggio la squadra sosterrà una seduta a porte aperte al Partenio-Lombardi. A seguire Niccolò Belloni incontrerà i giornalisti presso la sala stampa dello stadio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche