Perugia, Bucchi: "Ora arriva il difficile"

Serie B
bucchi_getty

a

Un punto che serve a poco, specie dopo la vittoria nel derby con la Ternana. Il Perugia impatta con l'Entella al Curi e rimedia soltanto uno 0-0. Queste le parole di Bucchi dopo la partita: "Conoscevo le difficoltà della gara, l’Entella è una squadra che predilige difendersi ed attaccare lo spazio con attaccanti veloci. L’aspetto positivo è che non abbiamo concesso e rischiato nulla, che abbiamo fatto, non subendo gol, un risultato positivo. La cosa che non mi piaciuta è che mi aspettavo qualcosa di più a livello di qualità e di intensità di gioco. Oggi abbiamo commesso troppi errori semplici. Non è stata la nostra miglior giornata". Continua Bucchi: "E' un campionato difficile. Quando dico che i play off sono un’impresa è perché lo dico con coscienza. Il Trapani che pareggia con lo Spezia, il Benevento che sblocca la gara con un rigore all’ultimo minuto, il Cittadella che perde con l’Avellino: è campionato arduo. C’è il Bari che sta risalendo per i play off, proprio per questo motivo saranno molto stimolanti". 

"Ora inizia il difficile" - Continua Bucchi: "Oggi abbiamo recuperato parzialmente Di Carmine, Del Prete aveva acciacchi come Guberti e Belmonte. Recuperiamo qualcuno, ma ne perdiamo altri. Non diciamo nulla e viviamo alla giornata. Tour de force? Dobbiamo affrontarlo con convinzione e determinazione, questo sì. Guardiamoci alle spalle e abbiamo 6 punti in più rispetto alla nostra partenza. Ora iniziano tante partite difficili, ci sono sconti importanti per noi e per gli altri: vincere e fare risultati consecutivi può ribaltare la classifica”.

Volta: "Possiamo fare di più" - Questo il commento di Massimo Volta nel post partita: "Se una partita finisce 0-0 si poteva fare di più. Speravamo e volevamo una vittoria. Non è arrivata anche per bravura dell’avversario. Ci è mancato un pizzico di cattiveria in più. Serve tutto per esperienza. Come abbiamo dimenticato la vittoria del derby, dimentichiamo questo pareggio, seppur positivo. E testa alla Spal". Continua Volta: "Oggi abbiamo sbagliato molto. Il campo era un po' difficoltoso ma non è una scusa. Trovavamo meno spazi, l’Entella chiudeva molto, lascando a noi centrali il compito di impostare. C’è stato un passo indietro dal punto di vista del derby". Sull'Arbitro: "Io da capitano mi sono lamentato nell’occasione sul mio fallo. Il guardalinee ha dato rigore, l’arbitro ha dato fallo contro. Ora lo rivedremo e con tranquillità verificheremo. Ma non è l’arbitro che ha condizionato la partita. Ora stiamo recuperando tutti gli effetti, serve tutta la rosa al Perugia al completo per affrontare questo tour de force”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche