Avellino, verso la Ternana: esami per Moretti

Serie B
walter_novellino_lap_2

Novellino ha ritrovato i suoi calciatori dopo il pareggio contro il Novara, l’obiettivo è quello di tornare a vincere per interrompere la striscia di quattro gare senza successi. Differenziato per Paghera, ridotto per Ardemagni, terapie per Asmah. Gavazzi in gruppo

Mentre la Serie A si ferma per la pausa nazionali, la B si prepara a tornare in campo per il prossimo turno. L’appuntamento è fissato per domenica e l’Avellino di Walter Novellino, uscito con un punto dall’ultima gara contro il Novara grazie al pareggio per 1-1, si prepara ad affrontare la Ternana di Liverani nel prossimo match. Dopo i due giorni di riposo concessi alla squadra dall’allenatore biancoverde, oggi i calciatori si sono ritrovati al Partenio-Lombardi per la ripresa degli allenamenti. Seduta pomeridiana guidata da Novellino e dal suo staff a cui non ha preso parte Paghera, che ha sostenuto una seduta individuale a causa di una contrattura all'adduttore destro. Lavoro ridotto invece per Ardemagni, fermato da un affaticamento alla caviglia; sessione differenziata e terapie per Asmah.

Ha invece lavorato con il resto del gruppo Gavazzi. Assente giustificato invece Radunovic, che ha risposto alla chiamata della sua nazionale. Come comunica l’Avellino sul suo sito ufficiale, domani la squadra sarà impegnata in una doppia seduta di allenamento: la prima si svolgerà di mattina in palestra, la secondo (nel pomeriggio) sul sintetico del Partenio-Lombardi. Sempre nella giornata di oggi, inoltre, il centrocampista Federico Moretti - costretto a saltare l’ultima partita a pochi minuti dal fischio d’inizio - si è sottoposto a esami strumentali che hanno escluso lesioni muscolari ed evidenziato una contrattura all’adduttore destro: il giocatore, dunque, proseguirà con terapie e piscina e le sue condizioni verranno valutate di giorno in giorno per capire quando potrà tornare a disposizione di Walter Novellino.

L’obiettivo della formazione campana è quello di ritrovare i tre punti che mancano da quattro partite; attualmente al quattordicesimo posto a quota 37, l’Avellino vuole cancellare definitivamente il pesante 5-0 subito contro il Perugia e il ko contro lo Spezia per riprendere la sua corsa. La marcia verso la sfida di Terni è già cominciata, i bianconeri vogliono ritrovare i tre punti e il tecnico nelle prossime sedute dovrà trovare i giusti stimoli per i suoi ragazzi e studiare le giuste scelte tattiche.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche