25 marzo 2017

Avellino, Novellino: "I fischi devono caricarci"

print-icon
novellino_getty

Walter Novellino, allenatore dell'Avellino (Getty)

L’allenatore biancoverde cerca di tornare alla vittoria contro la Ternana: "L’avversario ha ottimi qualità individuali, abbiamo lavorato sulle linee e dobbiamo giocare stretti. Ho recuperato Paghera e Camara, Bidaoui da valutare. Non dobbiamo avere paura"

L'allenatore in conferenza - Reduce dall’1-1 contro il Novara, l’Avellino di Walter Novellino si prepara ad affrontare la Ternana di Liverani, alla ricerca di punti salvezza. I biancoverdi vogliono ritrovare la vittoria che manca da quattro gare e nell’appuntamento del Liberati cercheranno così di ottenere i tre punti. Intanto, in conferenza stampa alla vigilia della gara, il tecnico della formazione campana ha presentato così il match: "Sappiamo che anche domani ci saranno delle difficoltà - ha detto - dobbiamo giocare con quella cazzimma mostrata nel secondo tempo contro il Novara. In questo momento meno si parla e meglio è perché importante è capire il momento delicato. Ma la squadra sta bene, il problema che potremmo avere riguarda il campo visto che sono mesi che giochiamo sul sintetico. E poi questo è il periodo del primo caldo; ma possiamo anche attenderli e giocare in ripartenza. Non bisogna avere paura anche perché è una partita di calcio e ogni cosa fa parte di questo mondo, anche i fischi devono essere una carica per noi".

Possibili scelte e convocati -
E ancora: "La Ternana ha ottimi qualità individuali, noi abbiamo lavorato sulle linee. Dobbiamo giocare stretti perché i rossoverdi sono bravi e vanno anche raddoppiati. Per quanto riguarda noi, dobbiamo capire che abbiamo tre partite in pochi giorni e quindi non dobbiamo fare gli errori fatto in passato ma cercare di valutare al meglio tutti. Cercherò di gestire una rosa che sta bene, che è al meglio". Poi, sulla formazione: "Ho recuperato Paghera e Camara, Bidaoui sta bene quindi vediamo e valuterò tutto nell’arco delle tre partite". A questo proposito, al termine della seduta di rifinitura, Novellino ha poi diramato l’elenco dei calciatori a disposizione. Cinque gli assenti (Radunovic impegnato tra le fila della Serbia Under 21 e gli infortunati Federico Moretti, Davide Gavazzi, Patrick Asmah e Mohamed Soumarè), venti i giocatori a disposizione per il 4-2-3-1 biancoverde: Iuliano, Lezzerini. Djimsiti, Gonzalez, Jidayi, Laverone, Migliorini, Perrotta, Solerio. Belloni, D’Angelo, Lasik, Omeonga, Paghera. Ardemagni, Bidaoui, Camarà, Castaldo, Eusepi, Verde.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky