Avellino, verso la Spal: in quattro a parte

Serie B
walter_novellino_avellino_lapresse

Radunovic è rientrato dall’impegno con la nazionale e si è allenato con il resto della squadra, palestra e terapie per Lasik - che si è sottoposto a esami strumentali che hanno evidenziato una forte contusione alla coscia. Domani seduta pomeridiana

Verso la Spal - Allenamento pomeridiano, a porte chiuse, al Partenio-Lombardi per l’Avellino di Walter Novellino. La squadra - dopo l’impegno di domenica contro la Ternana - ha così iniziato a preparare il prossimo complicato match in programma venerdì alle ore 19 contro la Spal. Come riporta il sito ufficiale della società biancoverde, Asmah, Moretti, Gavazzi e Soumarè hanno svolto lavoro ridotto mentre Radunovic è rientrato dall’impegno con la nazionale e si è allenato con il resto della squadra. Lavoro in palestra e terapie per Lasik, che si è sottoposto a esami strumentali di controllo che hanno evidenziato una forte contusione al quadricipite della coscia sinistra. Domani pomeriggio è in programma un allenamento a porte chiuse al Partenio-Lombardi.

Nessun ritiro -
Nonostante le parole di Novellino dopo la sconfitta di Terni ("Parlerò con il presidente per decidere se ai ragazzi serve andare in ritiro") i calciatori neroverdi stanno preparando la sfida contro i ferraresi senza novità particolari. Porte chiuse per tutta la settimana per ritrovare la giusta concentrazione e i risultati in vista delle tante gare che dividono l’Avellino dal termine della stagione. Si comincia con la Spal, poi Frosinone, Carpi e Pisa; compito del tecnico sarà anche quello di lavorare sulla mentalità di una squadra reduce da un periodo poco positivo: D’Angelo e compagni non vincono dallo scorso 25 febbraio contro il Vicenza; da allora sono arrivati soltanto due punti - con Pro Vercelli e Novara - e tre sconfitte. Colpa del calo di rendimento di alcune pedine fondamentali come ad esempio Daniele Verde. Il fantasista, dopo una serie di ottime partite subito dopo l’arrivo di Novellino in panchina, sta faticando a trovare la giusta forma così come alcuni suoi compagni. 

Dubbi di formazione - Il tecnico ha sottolineato le mancanze del gruppo biancoverde senza girarci intorno subito dopo il 4-1 con la Ternana; per questo motivo - nella complessa partita di venerdì - la formazione titolare potrebbe registrare qualche novità. Novellino potrà puntare ancora su Bidaoui, tra le poche note positive dell’ultima gara. Per quanto riguarda il rientro di Moretti, servirà ancora del tempo per capire se il calciatore sarà pienamente recuperato. Nessuno è sicuro del posto da titolare, l’allenatore è pronto a cambiare per dare una scossa a tutto l’ambiente.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche