Pisa: "Lo sciopero del tifo non sarà un alibi"

Serie B
02_arena_lapresse

Il club ha pubblicato un comunicato per rispondere alla Curva Nord, che ha annunciato  che continuerà il suo sciopero del tifo: "Avremmo dovuto giocare all’Arena e vincere tutti insieme, purtroppo non sarà così. Avremo un campo di battaglia più neutrale"

Continua la protesta del tifo organizzato del Pisa contro il presunto accanimento giudiziario, i gruppi della Curva Nord nelle scorse ore avevano diffuso un comunicato in cui manifestavano la loro intenzione di prolungare il loro sciopero del tifo. La società nerazzurra, così, ha preso a sua volta posizione con una nota pubblicata sul sito ufficiale del club: "Abbiamo letto con attenzione il comunicato dei gruppi della Curva Nord - scrive il Pisa - rispettiamo e comprendiamo questa decisione dolorosa per loro ma anche per noi che in questo momento ci stiamo giocando una 'sopravvivenza sportiva'. Sabato avremmo dovuto giocare all’Arena Garibaldi la prima di 6 battaglie fondamentali da vincere TUTTI insieme. Purtroppo ancora una volta non sarà così. Avremo un campo di battaglia più neutrale, ma non ne faremo un alibi. Come già detto proveremo a guadagnarci i punti che ci separano da un traguardo importantissimo lottando fino all’ultimo secondo dell’ultima partita!".

Allenamenti a San Piero a Grado - Nel frattempo i ragazzi di Gennaro Gattuso proseguono nella loro preparazione in vista del complicato match contro la Salernitana, altra formazione alla ricerca di punti pesanti per la salvezza. Reduci dal bel pareggio contro il Verona, Mannini e compagni hanno ricominciato a lavorare nel pomeriggio di ieri; a San Piero a Grado la squadra sta portando avanti una seduta di lavoro al giorno, per affrontare nel modo migliore il delicato mese di aprile, che vedrà il Pisa in campo per 7 gare in soli 29 giorni. Domani è in programma la consueta rifinitura della vigilia sul prato dell’Arena che precederà il ritiro pre-gara (come comunica il club stesso sul proprio sito ufficiale). La società, inoltre, ha anche informato i suoi tifosi che il prossimo 9 aprile la squadra nerazzurra vivrà un compleanno molto speciale. In occasione dei festeggiamenti per il 108° anno dalla fondazione, il Pisa ha organizzato due giorni di appuntamenti da non perdere.

Compleanno speciale -
"Sabato 8 aprile sarà svelata una speciale maglia celebrativa che riprodurrà colori, loghi e caratteristiche sartoriali del secolo scorso. Domenica 9 aprile, invece, dalle ore 15 alle ore 18, sarà effettuata una apertura straordinaria dell’Arena Garibaldi Stadio Romeo Anconetani. I partecipanti avranno l’opportunità di effettuare speciali tour dell’aree più importanti e vissute dello stadio (gli spogliatoi, la sala stampa, il sottopassaggio…) e lungo il percorso troveranno l’esposizione di straordinari cimeli della storia nerazzurra, oltreché del nuovo labaro appena donato dall’Associazione Cento al Presidente Giuseppe Corrado che ovviamente sarà presente a fare gli onori di casa". Un appuntamento imperdibile per chi ha il nerazzurro tatuato sul cuore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche