27 aprile 2017

Pisa, si ferma anche Ujkani

print-icon
ujkani_pisachannel.tv

Samir Ujkani, portiere del Pisa costretto ai box da un guaio muscolare (foto pisachannel.tv)

Anche il portiere nerazzurro non sarà a disposizione di Gennaro Gattuso per la prossimo trasferta di Bari. Il calciatore si aggiunge così all’elenco dei giocatori indisponibili che comprende anche Crescenzi, Avogradri, Polverini, Landre, Tabanelli e Manaj. Longhi sarà squalificato

Allenamento pomeridiano

Momento molto delicato per il Pisa, la squadra di Gennaro Gattuso - che attualmente occupa l’ultimo posto in classifica - è reduce dal pareggio casa contro la Pro Vercelli e la squadra è già tornata a lavorare per arrivare al massimo al prossimo impegno in calendario. Nessuna sosta per i nerazzurri, dopo il match di martedì, valido per l’ultimo turno infrasettimanale della stagione, i nerazzurri non hanno infatti interrotto il lavoro sul campo proseguendo la settimana con una seduta di allenamento al giorno - si legge sul sito ufficiale del club toscano. Anche questo pomeriggio capitan Mannini e compagni hanno lavorato sul terreno di San Piero a Grado per prepararsi alla trasferta di Bari, penultima trasferta del campionato.

Un'altra assenza

Lo staff tecnico nerazzurro non ha potuto lavorare con tutto il gruppo a disposizione. Ai calciatori già fermi ai box da diverso tempo si è aggiunto infatti anche il portiere Samir Ujkani, alle prese con un problema muscolare rimediato nella gara contro la formazione allenata da Moreno Longo. Per la gara di Bari, quindi, saranno ancora una volta tante le assenze tra le fila nerazzurre: non ci saranno i lungodegenti Crescenzi, Avogradri, Polverini e Landre e nemmeno gli altri infortunati Tabanelli e Manaj. Inoltre "il Giudice Sportivo della Lega B, avvocato Emilio Battaglia, ha reso note le proprie decisioni in merito alla 38esima giornata del campionato cadetto. Nessuna sanzione per il Bari, mentre è arrivata invece la squalifica di una giornata per Alessandro Longhi che, diffidato, ha ricevuto la decima sanzione. Tra i nerazzurri restano in diffida: Petar Golubovic, Dario Del Fabro e Luca Crescenzi".

Verso il Bari

Altre difficoltà in un momento già molto difficile per squadra e società. Domani pomeriggio la squadra effettuerà la consueta rifinitura pre-gara sul prato dell’Arena al termine della quale i convocati si imbarcheranno su un volo charter che raggiungerà in serata il ritiro di Bari. Obiettivo del gruppo sarà quello di concludere al meglio questa stagione tormentata; sarà poi compito del club trovare la strada migliore da seguire in vista della prossima stagione: "In terza serie dovremo competere per rimanerci il meno possibile, puntando alla immediata risalita - ha dichiarato il presidente Corrado dopo la sfida di martedì contro la Pro Vercelli - noi non abbiamo perso di vista niente, nulla ci ha sorpreso o preso di sprovvista, siamo tranquilli sugli aspetti prospettici, ma siamo dispiaciuti di dover dare il via a un piano B come quello per la Lega Pro. Opereremo prima degli altri. Il 20 maggio ripartiremo per vincere la Lega Pro. Chi retrocede, retrocede con noi".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky