09 maggio 2017

Hellas Verona, profumo di Serie A. In due out verso il Carpi

print-icon
Pazzini - Hellas verona

L'esultanza dell'Hellas Verona (lapresse)

Vincendo contro gli emiliani, la squadra di Pecchia potrebbe festeggiare (Frosinone permettendo) la promozione in Serie A. Quasi tutti a disposizione in vista della gara di sabato: a parte, nella seduta odierna, solo Juanito Gomez e Boldor

L’Hellas Verona strizza l’occhio alla Serie A. La squadra di Fabio Pecchia ha finalmente ingranato la marcia e ha trovato la giusta continuità in campionato: nonostante ciò, il +1 dal Frosinone terzo non lascia ancora alcuna certezza sul secondo posto; con le giuste combinazioni, però, sabato potrebbe già arrivare la promozione aritmetica. Nel caso in cui, infatti, la squadra di Marino non dovesse vincere a Benevento, e l’Hellas dovesse invece fare tre punti contro il Carpi, il Bentegodi potrebbe già festeggiare il ritorno nel massimo campionato italiano. Non tutto però passa dal Frosinone: qualora infatti il Perugia, quarto, non dovesse fare punti con il Latina (già retrocesso) e dovessero invece farne tre il Frosinone stesso e il Verona, la Serie A sarebbe realtà per tutte le prime tre della classifica. A due dalla fine può comunque ancora cambiare tutto.

Out Boldor e Gomez

Il 2-1 maturato a Chiavari ha lasciato il sorriso sui volti dei giocatori dell’Hellas Verona, che non assaporano la sconfitta da ormai più di un mese (l’ultimo ko il 4 aprile, in casa contro lo Spezia). La prova di forza contro l’Entella ha preparato al meglio la squadra di Pecchia la rush finale della stagione: sabato, come detto, arriverà al Bentegodi il Carpi, in piena corsa per i playoff. Ripresi nella giornata di oggi gli allenamenti a Peschiera del Garda, con solo due giocatori a parte: Juanito Gomez, fuori ormai da febbraio, e Deian Boldor, quasi mai comunque stato tra le prime scelte del suo allenatore. Quasi tutti a disposizione di Pecchia, dunque, per preparare quella che è a tutti gli effetti la partita clou della stagione. È stato un martedì importante anche in funzione stadio: alla luce della squalifica inflitta alla curva gialloblu dopo i presunti cori razzisti ai danni di alcuni giocatori del Vicenza, infatti, è stato depositato il ricorso ufficiale da parte dell’Hellas Verona. La decisione definitiva sulla chiusura o meno del settore del Bentegodi sarà presa non prima di giovedì.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky