Il Palermo alla Fifa: "In 8 via con le Nazionali, 4 gare da rinviare"

Serie B

Otto giocatori impegnati con le rispettive Nazionali, il Palermo scrive alla Fifa per chiedere il rinvio di 4 gare di Serie B: "La Federazione mondiale intervenga e solleciti la Figc ad adottare un provvedimento di urgenza per la regolarità del campionato"

Troppi giocatori (ben otto) via per gli impegni con le rispettive Nazionali e il timore di dover affrontare una prima parte di stagione con la rosa decimata: dopo essersi rivolto alla Federazione e successivamente alla Lega Serie B, il Palermo scrive adesso alla Fifa chiedendo il rinvio di quattro gare del campionato di Serie B 2017-2018. Ecco il testo integrale della lettera:

"Egregi signori,

Le convocazioni per i tornei da Voi patrocinati per le partite della varie nazionali, priveranno la nostra squadra di 8 giocatori titolari per circa una settimana. Dato che il Palermo milita quest’anno nel campionato di serie B, campionato che non si ferma in occasione degli eventi dei tornei delle nazionali, il Palermo si troverà, in assenza di normative, a giocare 4 partite del suo campionato senza 8 titolari. Abbiamo inoltrato alla FIGC ed alla Lega di serie B lo spostamento delle 4 partite, onde consentire lo svolgimento regolare del campionato. Riteniamo che la FIFA, che organizza i tornei delle nazionali, tornei che danneggiano in maniera anormale la forza dell’organico del Palermo, sottraendo 8 giocatori titolari su 11, debba intervenire a sollecitare la FIGC per adottare un provvedimento di urgenza a tutela della regolarità del campionato.In attesa di celere riscontro si porgono cordiali saluti", conclude la lettera.

Tedino: "Voglio vedere una squadra indomita"

In attesa di capire la posizione della Fifa in merito alla richiesta di rinvio di 4 incontri di campionato, il Palermo si prepara all’esordio nella Serie B 2017-2018. La formazione rosanero affronterà lo Spezia, queste le parole di Tedino in conferenza: "A me piace vedere una squadra indomita, che dia più del cento per cento anche se battuta. Intravedo queste cose, anche se ci conosciamo da poco. La voglia che sprigionano i ragazzi durante la settimana mi sta piacendo molto, siamo sulla buona strada. Lo Spezia gioca con grande agonismo ed è una squadra molto fisica. Questa partita ricalca benissimo i confronti che affronterà il Palermo, contro squadre che vogliono mettersi in mostra per recitare un ruolo importante. Serve umiltà, serve spirito di sacrificio. Loro hanno molte più partite in B nelle gambe rispetto a noi, questa cosa secondo me fotografa molto la partita che ci aspetta".

I più letti