Salernitana, Bollini: "Bisogna fare gol"

Serie B

L’allenatore granata commenta così la sconfitta contro il Carpi: "C’è tanto rammarico perché abbiamo creato molto senza però riuscire a capitalizzare le occasioni che abbiamo costruito, bisogna migliorare sotto porta. Voglio il successo contro il Pescara"

Dopo due pareggi nelle prime due giornate, per la Salernitana arriva la delusione per la prima sconfitta in campionato. La formazione granata cade contro il Carpi al Cabassi, 1-0 il finale, un ko che lascia l’amaro in bocca ad Alberto Bollini: "Abbiamo preso gol sull’unica occasione costruita dal Carpi nel primo tempo. È chiaro che in quella circostanza abbiamo sbagliato qualcosa anche noi, ma c’è tanto rammarico perché la squadra ha creato molto senza riuscire a capitalizzare le tante occasioni create. È stata una partita molto equilibrata, ma noi dobbiamo assolutamente migliorare sotto porta per non rischiare sempre di vanificare buone prestazioni come quella di oggi. Dispiace per i tanti tifosi che anche oggi ci hanno sostenuto in massa e speriamo di riuscire a regalar loro la prima gioia sabato contro il Pescara", le parole dell’allenatore della Salernitana nel post gara. Gruppo granata che adesso avrà 24 ore di riposo, la ripresa degli allenamenti (a porte chiuse) infatti è stata fissata per lunedì 11 settembre alle ore 15 al campo 'Mary Rosy'.

Gatto: "Unica pecca non essere riusciti a fare gol"

Sulla stessa lunghezza d’onda dell’allenatore Bollini, c’è anche l’attaccante della Salernitana Leonardo Gatto che ha commentato così la sconfitta con il Carpi nell’immediato post gara: "Abbiamo fatto un’ottima partita, creando tante occasioni da gol nitide. L’unica pecca è che non siamo riusciti a capitalizzare, ma credo che continuando a lavorare come stiamo facendo, quest’anno potremo toglierci grandi soddisfazioni. Il Carpi è stato più cinico e ha vinto la gara: il calcio è questo e noi dovremo lavorare per migliorare in fase realizzativa". Gatto ha poi aggiunto: "Da lunedì penseremo alla gara contro il Pescara, squadra molto temibile che ci creerà sicuramente difficoltà. Noi però giocheremo davanti ai nostri tifosi, ai quali vogliamo assolutamente regalare la prima gioia in questo campionato".

I più letti