Bari, c'è la Cremonese. Grosso: "Siamo delusi, serve fare punti"

Serie B

L'allenatore biancorosso in conferenza stampa prima della Cremonese: "Vogliamo rifarci subito, non siamo contenti della situazione e non vediamo l'ora di cambiare rotta". Sulla fase difensiva: "Possiamo tornare a essere competitivi. Micai? La sua qualità non è in discussione"

Tre sconfitte consecutive e la necessità di tornare a fare punti. Per il Bari la stagione è iniziata nel peggiore dei modi e ora la squadra di Fabio Grosso è chiamata a rifarsi. Magari già dal turno infrasettimanale, quando al San Nicola arriverà la Cremonese, una delle rivelazioni di questo inizio campionato. “Abbiamo subito la possibilità di poterci rifare”, ha detto l’ex allenatore della Primavera della Juventus in conferenza stampa. “Nelle ultime gare ci abbiamo messo del nostro per perdere. Dobbiamo cambiare l'esito finale delle partite. Non siamo assolutamente contenti di questa situazione. Siamo delusi, inutile negarlo, e non vediamo l'ora di cambiare rotta. I risultati ci dicono che non abbiamo ancora trovato l'assetto ideale. Guardare la classifica adesso non fa piacere. Significa che qualcosa non funziona. C'è tempo per rimettere le cose a posto, a partire dalla sfida di domani”. Sulla gara: “Abbiamo le idee chiare su quello che dobbiamo fare. Al di là di chi scenderà in campo dobbiamo limitare gli errori che stiamo commettendo e che ci stanno penalizzando oltre modo. Ci stiamo amalgamando. La rosa è stata completata gli ultimi giorni di mercato. In queste gare abbiamo affrontato squadre già rodate e a tratti questo si sta vedendo purtroppo. Stiamo pagando a caro prezzo questa situazione".

"Possiamo tornare a essere competitivi. Micai? Non è in discussione"

Otto gol subiti in quattro partite: “Fin dalle prime gare, pur con qualche sbavatura, la fase difensiva è sempre stata all'altezza della situazione. Nel precampionato avevamo a disposizione solo due centrali. In seguito sono arrivati Marrone e Gyomber. Tutti e quattro i giocatori a disposizione hanno le qualità per far bene. Possiamo tornare ad essere competitivi. Spero di trovare quanto prima gli interpreti che possano darci un pizzico di continuità”. Micai protagonista in negativo contro il Frosinone, ma Grosso lo difende a spada tratta: “Alessandro è un nostro punto di riferimento e continuerà ad esserlo. Può capitare una giornata storta. Gli errori servono per poter andare avanti. Il suo valore non è in discussione.Tornerà ad essere protagonista com'è sempre stato. Ha un fastidio alla spalla ma è sempre a disposizione dei compagni e della squadra. Questo dimostra l'attaccamento che ha nei confronti del club e della città”, ha concluso.

I più letti