Empoli-Foggia, Vivarini: "Partita a scacchi. Arrabbiato per il gol subito"

Serie B

L’allenatore della formazione toscana bacchetta la sua squadra nonostante il successo per 3-1 sul Foggia: "Sono arrabbiato per il gol subito nel finale, la concentrazione deve rimanere alta fino alla fine". Caputo: "Due gol speciali per me"

Tre gol, tre punti e un primo posto in classifica in coabitazione con Palermo e Frosinone (che scenderà in campo questa sera contro il Novara): dopo due sconfitte consecutive, l’Empoli rialza la testa e conquista una preziosissima vittoria contro il Foggia. "E' stata una partita giocata a scacchi, in settimana abbiamo studiato molto le giocate dei nostri avversari, la squadra ha lavorato con grande attenzione per impedirgli le loro classiche giocate. Nel primo tempo siamo stati frettolosi, nella ripresa abbiamo cercato di non forzare più le giocate e siamo stati bravi. Il Foggia ha giocato sui nostri errori, anche se siamo stati bravi nella fase difensiva. Il gol preso però mi ha fatto arrabbiare", questa l’analisi di Vivarini nel post gara. L’allenatore dell’Empoli, però, non è del tutto soddisfatto nonostante il 3-1 finale ed il ritorno al successo della sua squadra: "Sul 3-0 abbiamo mostrato quella pecca che ci è costata molto cara ad Avellino. Abbiamo dato forza nel finale a una squadra che era ormai spacciata: non ci possiamo permettere queste situazioni, la concentrazione deve rimanere molto alta fino alla fine. Nella prossima settimana lavoreremo su questo", ha concluso Vivarini.

Caputo: "Due gol dal sapore speciale"

Grande protagonista del match è stato Caputo, autore di una doppietta (di Donnarumma l’altro gol). L’attaccante dell’Empoli ha commentato così il successo sul Foggia: "Noi lavoriamo tanto e con umiltà, il nostro obiettivo è quello di fare un grande campionato. Da barese questa doppietta ha un valore doppio. Lasciando stare le mie origini sono contento della vittoria che ci fa uscire da una situazione particolare". La prossima contro l’Entella sarà sicuramente una sfida speciale per Caputo: "Affronterò la mia ex squadra e spero che l’accoglienza sia ottima. Ora lotto con la maglia dell’Empoli e darò il massimo in ogni partita: ci attendono due trasferte insidiose, ma la nostra squadra ha ampi margini di miglioramento".

I più letti