Spezia, Terzi: "Meritavamo il successo esterno. Intanto conquistiamo la salvezza, poi si vedrà"

Serie B

Dopo la prima vittoria esterna in stagione ottenuta nell’ultimo turno di campionato, il difensore dello Spezia è intervenuto in conferenza stampa per parlare del momento della sua squadra: "La strada è quella giusta, ora dobbiamo continuare così"

SERIE B - RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 19^ GIORNATA

Un acuto importante per dare un segnale chiaro al campionato: lo Spezia fa sul serio. Nell’ultimo turno di Serie B la prima vittoria esterna della stagione per la squadra di Fabio Gallo, che ha superato con un secco 2-0 la Pro Vercelli e si è lanciata all’inseguimento della zona playoff. Sono soltanto due, infatti, i punti che dividono la formazione ligure dall’ottavo posto: sentiero giusto da continuare a percorrere secondo uno degli elementi più esperti della rosa, Claudio Terzi. Intervenuto in conferenza stampa, il difensore ha commentato soddisfatto il successo di Vercelli e ha parlato degli obiettivi futuri dello Spezia: "Era da parecchio tempo che meritavamo di trovare la prima vittoria in trasferta – ha detto Terzi -, ci abbiamo sempre creduto, abbiamo continuato a lavorato duramente e finalmente ci siamo riusciti. In casa siamo stati quasi sempre perfetti, mentre in trasferta qualcosa è mancato, soprattutto a inizio stagione. Con il passare delle giornate, però, siamo migliorati ed a Vercelli contro la Pro abbiamo interpretato la partita nella maniera migliore possibile. Adesso siamo una squadra che fisicamente sta bene, tatticamente siamo ben organizzati ed è difficile per chiunque affrontarci. Potranno capitare ancora degli episodi sfortunati, ma siamo sulla strada giusta e dobbiamo assolutamente continuare così". 

Obiettivo salvezza, io voglio rimanere qui

Tra i punti di forza dello Spezia senza dubbio la difesa, reparto che sta facendo la differenza: "In estate il sistema di gioco prevedeva tre centrali ed ora, con la difesa a quattro, in difesa in effetti c'è abbondanza – ha spiegato ancora Terzi -. Il reparto è formato da elementi validi che giocherebbero titolari ovunque. Ma quando si subiscono pochi gol il merito è di tutta la squadra, non solo della difesa, e se siamo arrivati a questo risultato il merito è della crescita costante che abbiamo avuto fin dalle prime giornate: il gruppo si è compattato, ha preso fiducia dei propri mezzi, diventando sempre più squadra". Chiusura sugli obiettivi di squadra e sul futuro personale: "In questo momento il nostro obiettivo rimane quello di raggiungere la salvezza il prima possibile, poi si vedrà. Il mio futuro? Qui sto molto bene, sono fresco di rinnovo e spero di passare ancora tanto tempo in questo club – ha concluso il difensore dello Spezia -, sono orgoglioso di aver raggiunto il traguardo delle cento presenze con questa maglia".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.