user
10 gennaio 2018

Palermo, rinnovano Accardi e Fiordilino: è ufficiale

print-icon
acc

Ufficiale il rinnovo di Accardi e Fiordilino, due giovani palermitani cresciuti nel vivaio rosanero. "Voglio dimostrare di aver meritato questo rinnovo", ha dichiarato il primo. Fiordilino: "Tutto questo mi riempie d'orgoglio"

Palermitani doc, con il rosanero nel cuore. Andrea Accardi e Luca Fiordilino continueranno la loro avventura con la maglia del Palermo fino al 2021. E' infatti ufficiale il loro rinnovo di contratto, come annunciato dalla stessa società rosanero con questo comunicato ufficiale: "L'U.S. Città di Palermo è lieta di annunciare il prolungamento del contratto di Andrea Accardi e Luca Fiordilino. I due calciatori palermitani si sono legati al club rosanero fino al 30 giugno 2021". Per Andrea Accardi appena due presenze in questo campionato di Serie B, difensore classe '95 cresciuto nel Palermo e passato per i prestiti al Trapani e al Modena. Percorso simile per Luca Fiordilino, centrocampista classe '96: anche lui è cresciuto nel settore giovanile rosanero, prima dei prestiti a Cosenza e Lecce. Quest'anno ha totalizzato sei presenze con il Palermo di Bruno Tedino.

Accardi e Fiordilino: "Siamo felicissimi"

E, dopo il rinnovo di contratto, i due giovani palermitani hanno mostrato subito il loro entusiasmo. "Sono felicissimo – ha dichiarato Accardi al sito ufficiale del Palermo - per questo attestato di fiducia che il patron Zamparini e la Società hanno avuto nei miei confronti. Voglio dimostrare sul campo, giorno dopo giorno, di aver meritato questo rinnovo. E' una favola che continua per me, sin da piccolo ho sognato di vestire i colori della squadra che amo e da tanti anni ho la fortuna di farlo avendo al mio fianco anche ragazzi palermitani come La Gumina e Fiordilino. Spero di restare il più a lungo possibile, è quello che desidero di più. Ora la testa è rivolta al presente, vogliamo conquistare la Serie A che è la categoria che il Palermo merita". "Sono veramente contento e felice per questo rinnovo – dice invece Fiordilino - Ringrazio il patron Zamparini e la Società per la fiducia che hanno riposto in me. Voglio dedicare un pensiero alla mia famiglia che ha sempre creduto nelle mie capacità anche nei momenti un po' difficili. Proseguire questo cammino per me è fondamentale e farlo insieme ad altri palermitani come La Gumina ed Accardi mi riempie d'orgoglio. Voglio ringraziare anche Lecce e Cosenza, due squadre che mi hanno dato molto permettendo di esprimere le mie capacità. Ora sono concentrato al presente, vogliamo tornare in Serie A ed io voglio farlo con la maglia che amo".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi