Ternana, Pochesci: "Con la Salernitana sarà la gara della vita"

Serie B
12_pochesci_lapresse

Il commento dell'allenatore degli umbri dopo la sconfitta con l'Empoli per 2-1: "E' incredibile come un giocatore tecnico come Tremolada abbia sbagliato quel gol, ma fa parte del calcio. Lunedì la partita della vita..."

Altro giro, altra sconfitta per la Ternana di Pochesci. Il campionato riprende - purtroppo per gli umbri - con gli stessi risultati. E da dove l'avevano lasciato: la Ternana perde ad Empoli per 2-1 ed è sempre terz'ultima in classifica (21 punti). Serve una svolta per riprendersi: "Lunedì contro la Salernitana ci sarà la gara della vita - dice Pochesci su Sky Sport a fine gara - dobbiamo vincere assolutamente". Questa l'analisi dell'ex Fondi dopo la sconfitta. 

"Dobbiamo vincere le gare in casa"

"La bellezza del calcio è anche questa, stavo pensando a come ha fatto un giocatore tecnico come Tremolada a sbagliare un rigore in movimento, sul suo piede poi, il calcio è anche questo. Abbiamo provato a giocarcela al meglio, sono convinto che l'Empoli sia una delle 3 squadre che giochi il miglior calcio in tutta la serie, se sei fortunato vai in vantaggio, se sei sfortunato, come noi, perdi. Abbiamo bisogno di quella scintilla che ci dia una motivazione ulteriore, la società c'è e anche i giocatori. Pure i tifosi ci credono. Noi dobbiamo guardare al nostro campionato, dobbiamo vincere le partite in casa, basta poco a questa squadra per accendersi. Giochiamo sempre bene, non è mai facile fare gol - ammette - però creiamo, giochiamo, siamo il quinto attacco, anche se prendiamo gol siamo sempre lì a giocarcela. Non è facile giocare contro una squadra tecnica, veloce e ben organizzata come l'Empoli. Lunedì è la partita della vita, dobbiamo vincere contro la Salernitana, avremo anche il supporto dei nostri magnifici tifosi, non possiamo sbagliare, con i se e i ma non si va da nessuna parte, testa a lunedì per vincere".

"Voglio più cattiveria"

E ancora, stavolta nel post-gara su MepRadio: "Voglio più cattiveria da parte della squadra. Lunedi sera dobbiamo giocare col sangue agli occhi. L'approccio dev'essere diverso. Dobbbiamo essere più cattivi, lo spogliatoio è arrabbiato. Ce la giochiamo su tutti i campi, purtroppo dobbiamo lottare per ottenere risultati migliori". Sul gol fallito da Tremolada :"Ha sbagliato un rigore in movimento - dice Pochesci - ma anche loro hanno sbagliato, Plizzari ha fatto grandi parate. Sembrava finisse 1-1 poi si è inventato questo gol da 40 metri. Ricevere i complimenti va bene ma inizia a dar fastidio. La classifica inizia ad essere preoccupante. Abbiamo scontri diretti con Salernitana, Cesena e Entella, prendiamoci queste vittorie".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche