Pescara-Perugia 0-2, decidono Kouan e Di Carmine: gol e highlights

Serie B

Nell'anticipo della 23^ giornata di serie B, il Perugia batte il Pescara con i gol di Kouan e Di Carmine. Zeman resta bloccato a quota 31 punti

CLICCA QUI PER RIVIVERE PESCARA-PERUGIA

SERIE B, LA CLASSIFICA E IL CALENDARIO

PESCARA-PERUGIA 0-2

26' Kouan (PER), 89' Di Carmine (PER)

A sei giorni di distanza da quel gol al debutto, Christian Kouan – il centrocampista classe 1999 del Perugia – ha segnato ancora. Una rete importante, insieme a quella di Di Carmine all'89' che ha chiuso definitivamente la partita, permettendo alla squadra di Breda di portarsi a 30 punti, a -1 dal Pescara e dallo Spezia (impegnato sabato col Carpi). Zeman, dopo il successo sul Foggia, non centra l'obiettivo della terza vittoria consecutiva per entrare nella zona playoff.

Primo tempo: la favola di Kouan

E' un bel primo tempo quello disputato da Pescara e Perugia, pericoloso al 3': lanciato da Kouan, Di Carmine scatta verso la porta e tira di sinistro, ma la palla finisce fuori. La squadra di Breda ci riprova con Cerri che conquista palla sulla trequarti, Bandinelli tenta un tiro di sinistro, terminato sul fondo. Ancora lui, quattro minuti dopo, sfodera un altro sinistro, ma non riesce a sbloccare la partita. Al 26', il Perugia passa in vantaggio: assist dalla destra di Del Prete per Kouan che colpisce la palla di testa e segna lo 0-1. Trova il gol ancora il centrocampista classe 1999, a distanza di una settimana da quella prima rete contro l'Entella. Il Pescara risponde al 35': cross di Mazzotta per Crescenzi, ma Pajac allontana il pericolo in calcio d'angolo. La squadra di Zeman cerca il pareggio: prima con Carraro, poi con Capone che la stampa sul palo.

Secondo tempo: il Perugia raddoppia

Il Perugia è subito pericoloso in avvio di ripresa: Del Prete crossa sul secondo palo per Cerri che di testa non è preciso. Al 10' sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi: Bandinelli per Di Carmine che colpisce la palla col tacco, Fiorillo però respinge senza problemi. Al 18' è pericolosissimo Di Carmine, ma Campagnaro salva davanti alla porta. Al 27' Cappelluzzo, servito da Crescenzi, stacca di testa, ma non tocca bene la palla ed è rimessa dal fondo. Di Carmine, poi, chiude i conti, battendo Fiorillo e segnando il 13esimo gol in campionato. Finisce così: il Perugia vince a Pescara e porta a casa la seconda vittoria consecutiva.

IL TABELLINO

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Campagnaro, Perrotta, Mazzotta; Valzania, Carraro, Brugman; Mancuso, Pettinari, Capone

Perugia (3-5-2): Nocchi; Volta, Dellafiore, Belmonte; Del Prete, Kouan, Colombatto, Bandinelli, Pajac; Di Carmine, Cerri

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.