Palermo, Rolando: "Dobbiamo rialzarci subito dopo la sconfitta di Empoli"

Serie B

Parla il calciatore rosanero: "A Empoli gara difficile, l'avevamo preparata bene ma in campo abbiamo sbagliato. Dobbiamo rialzarci subito, abbiamo bisogno dell'apporto dei nostri tifosi"

Brutta sconfitta al Castellani, il Palermo ha subito un pesante 4-0 dall'Empoli nell'anticipo dell'ultima giornata di campionato. I rosanero perdono così la vetta della classifica, sono a -3 dal Frosinone e condividono la seconda posizione in classifica proprio con i toscani di Aurelio Andreazzoli. Bisogna ora riorganizzarsi e ripartire, è questo il senso delle parole di Gabriele Rolando che, proprio contro l'Empoli, ha ritrovato il campo dopo il lungo infortunio. "Sapevamo che era una partita difficile – ha dichiarato l'esterno rosanero sul sito ufficiale della società – L'avevamo preparata molto bene, ma quando siamo scesi in campo è andata male, sono sicuro che ci rifaremo presto. Personalmente ho tanta voglia di aiutare la squadra a raggiungere obiettivi importanti. Voglio ringraziare tutto lo staff medico ed i fisioterapisti che mi hanno dato una mano per recuperare. Adesso voglio dare il mio contributo".

"Sarà fondamentale l'apporto dei tifosi"

La prima occasione di riscatta sarà, al Barbera, contro il Foggia. I rosanero giocheranno lunedì sera nel posticipo e vogliono riprendere la corsa interrotta ad Empoli per continuare a cullare il sogno Serie A. "La partita col Foggia è importantissima, soprattutto dopo una sconfitta che mentalmente può far male – prosegue Gabriele Rolando - Sono sicuro che faremo bene, bisogna ripetersi come abbiamo fatto già in passato dopo le sconfitte contro Novara e Cittadella. Dopo una brutta prestazione è importante riprendere punti, con l'aiuto dei compagni e dei tifosi faremo bene. L'apporto del nostro pubblico servirà molto, abbiamo bisogno di loro e sono sicuro che ci daranno una grande mano".

I più letti