user
07 febbraio 2018

Pescara, parola ai nuovi arrivi: "Playoff alla portata"

print-icon
pescara_zeman_lapresse

Zdenek Zeman, allenatore del Pescara (LaPresse)

Oltre al lavoro sul campo, la giornata di oggi è stata dedicata anche alla presentazione degli ultimi arrivati nella finestra di calciomercato. Domani il gruppo tornerà in campo per una doppia sessione di avvicinamento al match contro la Salernitana

Il Pescara di Zdenek Zeman lavora per tornare alla vittoria dopo la sconfitta dello scorso sabato contro il Frosinone. La formazione abruzzese si prepara ad affrontare in casa la Salernitana, sabato alle ore 15:00, e continua per questo ad allenarsi per poter così arrivare nella maniera migliore al prossimo impegno. Come si legge sul sito ufficiale del club, la seduta di allenamento odierna si è svolta al mattino, i calciatori biancazzurri si sono presentati presso la struttura sportiva della di Città Sant’Angelo: la squadra ha sostenuto una iniziale attivazione atletica prima di dedicarsi al lavoro tattico e ai tiri in porta. Numerosi i giocatori che, ancora alle prese con i rispettivi problemi fisici, non hanno preso parte al lavoro col gruppo ma sono stati impegnati in una seduta differenziate. Tra questi Hugo Campagnaro, Filippo Falco e Mattia Proietti. Non si è invece visto in campo Pierluigi Cappelluzzo mentre Cesare Bovo e Andrea Palazzi si sono sottoposti a terapie ed entrambi "rientreranno nelle rispettive sedi mediche per proseguire il personale percorso riabilitativo" - come precisa lo stesso club abruzzese. Giornata di lavoro sul campo ma anche di parole; già contro la Salernitana Zeman potrà infatti contare sui nuovi acquisti che si sono presentati e hanno così pronunciato le prime parole da calciatori biancazzurri.

Giornata di presentazioni

Dopo Kevin Yamga, voglioso di rimettersi in gioco dopo l’esperienza di Carpi, ha parlato Cristian Bunino: "Zeman ha detto che assomiglio a Immobile? Speriamo di dimostrarlo sul campo. Per me è una grande opportunità". Così invece Josè Machin: "A Pescara ci sono grandi ambizioni, Riquelme e Modric sono i miei modelli". "Sono qui da qualche settimana - ha continuato Gravillon - mi sto integrando molto bene. Sono pronto per giocare e in queste partite ho visto una grande squadra". Parola poi a Fiamozzi ("La serie B è imprevedibile, qui ho visto grandi giocatori e bravi ragazzi. Basta poco per svoltare") e a Filippo Falco: "Ho riazzerato tutto. Voglio riconquistare la Serie A con il Pescara. Sulla carta i play off sono alla portata". Per la giornata di domani è prevista una doppia seduta di allenamento, per avvicinarsi ancora all’impegno di sabato alle ore 15:00.

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi