user
07 febbraio 2018

Virtus Entella, il dg Matteazzi: "Ci aspettavamo di più. Aglietti? Avanti con lui"

print-icon
Matteo Matteazzi - Virtus Entella

Matteo Matteazzi, dg della Virtus Entella

Il direttore generale biancazzurro sulla crisi dell'Entella: "La realtà è sotto gli occhi di tutti, il filotto di risultati negativi è importante ma andiamo avanti con Aglietti. Spezia? Risultato condizionato da qualche svista arbitrale"

SERIE B, CALENDARIO E ORARI DELLA 25^ GIORNATA

La Virtus Entella è in crisi e la classifica di Serie B parla chiaro. Biancazzurri crollati in maniera verticale negli ultimi mesi, e ora quartultimi a -2 dall’ultima posizione. Una rotta, quella presa dalla squadra di Alfredo Aglietti, da invertire immediatamente, a cominciare dallo scontro diretto di sabato prossimo a Terni. A commentare la situazione dei liguri anche direttore generale del club, Matteo Matteazzi: “Ci aspettavamo di più - ha ammesso al Secolo XIX - La realtà è sotto gli occhi di tutti. Aglietti? Andiamo avanti con lui. Il filotto di risultati è molto negativo, ma bisogna guardare avanti e ricompattarci, tutti insieme, perchè la difesa della categoria è davvero troppo importante”. Sul derby perso per 1-0 con lo Spezia: "Ci sono ancora tantissime partite da giocare e già con lo Spezia qualcosa di meglio s'è visto nell'atteggiamento complessivo. Ripeto, il risultato è largo e in parte condizionato da qualche svista arbitrale”, ha spiegato.

Aglietti: "Ora rimbocchiamoci le maniche"

Dopo il KO con lo Spezia, queste le parole di Alfredo Aglietti: "Se andiamo a vedere le risposte che volevamo dalla squadra, queste ci sono state - ha spiegato - Abbiamo fatto una buona gara e contro lo Spezia non meritavamo di perdere. Il calcio è spesso deciso dagli episodi e su un nostro errore la squadra di Gallo ci ha punito". E ancora, analizzando la gara di sabato: "Magari potevamo essere più cinici nella partita, nel primo tempo abbiamo avuto i palloni per puntare la porta avversaria ma non abbiamo avuto la stessa cattiveria loro. Dobbiamo rimboccarci le maniche, esser pronti alla partita di sabato prossimo, per toglierci immediatamente le scorie di questa partita". Una squadra che ha bisogno di una scossa: "Sicuramente il morale non è alle stelle - ha concluso Aglietti - però dobbiamo cercare immediatamente di ricaricare le batterie e arrivare alla partita di sabato con uno spirito battagliero perchè dobbiamo ritornare a casa con un risultato positivo".

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi