user
12 febbraio 2018

Pro Vercelli, Secondo: "Siamo sulla buona strada. Così possiamo salvarci"

print-icon

Il presidente dei piemontesi dopo lo 0-0 con il Brescia: "Gara combattuta, ma non voglio parlare delle scelte arbitrali. Obiettivo raggiunto, se continuiamo così possiamo salvarci". Mammarella: "Sensazioni positive"

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA AGGIORNATA

Un pareggio che fa bene alla classifica e che corrisponde al terzo risultato utile consecutivo. La Pro Vercelli, tornato in panchina Grassadonia, ha ricominciato a correre, sebbene nel match contro il Brescia potesse anche ambire ai tre punti. La situazione di classifica resta comunque critica per i piemontesi, ma gli ultimi risultati costituiscono un’importante speranza. E a non mollare è soprattutto il presidente del club, Massimo Secondo: “Se siamo quelli di queste tre partite possiamo salvarci - ha spiegato - Abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissati qualche partita fa, se ce l’abbiamo fatta l’anno scorso possiamo salvarci anche quest’anno. Da tre partite a questa parte ho visto una squadra che vuole salvarsi: siamo sulla buona strada”. Parlando del match di sabato, poi: “Non parlo dell’arbitro, non parlo degli episodi. Noi abbiamo fatto un’ottima partita contro un Brescia che era in forma. Complimenti agli avversari, altri commenti non ne faccio. Credo che questi siano due punti persi, perchè avremmo meritato di vincerla: se facciamo il conto delle occasioni… Però, da come si è messa, avremmo anche potuto anche perderla”. E ancora: “Sono tre partite che non perdiamo, era uno scontro diretto e avremmo dovuto vincerlo, ma alla fine abbiamo due pareggi. Col Brescia siamo sfortunati, nelle ultime partite abbiamo sempre avuto un rigore contro, ma questi sono dati statistici, se l’arbitro ha visto così non c’è nessun problema. Adesso andiamo a Salerno, sarà una trasferta complicata, mancheranno Ghiglione, Castiglia e Bergamelli”.

Mammarella: "Salvezza, sensazioni positive"

A parlare della sfida con il Brescia anche Carlo Mammarella: “La partita è stata un po’ combattuta, come è giusto che sia vista l’importanza dei punti che c’erano in palio. Abbiamo subito molto poco, il rigore su Germano era netto. C’è la sensazione di potercela fare per la salvezza, siamo contenti di aver ritrovato la compattezza di squadra che in questo campionato serve e stiamo mettendo in campo quelle giocate che ci permettono di arrivare in porta. Sono quelle partite che vuoi vincere e alla fine rischi di perderle, prendiamoci questo punto e guardiamo avanti”, ha concluso.

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi